Amichevoli extra-lusso per l’Argentina: nell’ultimo blocco nazionali del 2019 l’Albiceleste affronterĂ  le sue principali rivali storiche, il Brasile e l’Uruguay in Arabia Saudita e Israele. Prima di partire per il Medio Oriente la nazionale allenata da Scaloni si è radunata in Spagna a Mallorca.

 

 

Convocati tutti i campioni, da Messi ad AgĂĽero, per solidificare il gruppo che la prossima estate giocherĂ  la Copa AmĂ©rica in casa. Noi li abbiamo seguiti alla Ciudad Deportiva Antonio Asensio nell’allenamento aperto alla stampa.

argentina ritiro mallorca

 

Dopo la passata edizione del trofeo continentale l’Argentina è tornata a credere di poter vincere. L’eliminazione con il Brasile è arrivata con il rimpianto di non aver sfruttato al meglio l’ottima prestazione ma ha lasciato la consapevolezza di poter essere una squadra ancora competitiva in un torneo del genere. E l’essere uno dei due Paesi organizzatori del prossimo torneo è sicuramente un grandissimo punto di partenza per provare a riportare a Buenos Aires un trofeo che manca ormai da 26 anni.

 

 

 

Dopo questo ritiro di Mallorca l’Argentina partirĂ  immediatamente per l’Arabia Saudita. La partita contro il Brasile è in programma per sabato alle 18.00, mentre quella con l’Uruguay, che si giocherĂ  a Tel Aviv, sarĂ  di scena lunedì sera alle ore 20.15.