Breve resoconto delle due gare di Ligue 1 giocate questo pomeriggio, rispettivamente alle 15 e alle 17.
Gare che hanno visto cambiamenti importanti in chiave salvezza, specie in virtù dell’importante punto raccolto dal Lille al Beaujoair.


Strasburgo-Troyes 2-1

Lo Strasburgo vince per 2-1 contro il Troyes e costringe nuovamente al penultimo posto la formazione in maglia blu.
Decisivo l’uno-due Aholu-Blayac tra il 65′ ed il 69′, con i ragazzi di Garcia che realizzano con Niane al 94′ un poco utile gol della bandiera.
Se la formazione dell’Aube vorrà salvarsi sarà necessario invertire la rotta negli ultimi mesi di campionato, magari grazie all’interessante innesto del trequartista Walter, giunto dal Nizza nel mercato invernale.
Tre punti d’oro, invece, per lo Strasburgo, ora a cinque punti rispetto all’ultimo posto significante la retrocessione.

Nantes-Lille 2-2
Il Nantes passa nel primo tempo grazie al solito Sala, che fallisce una buona chance al 65′ da posizione favorevole ma defilata per il raddoppio.
La regola gol sbagliato-gol subito si fa sentire al 68′: è l’esordiente Mothiba, classe ’96 e sudafricano giunto dal Valenciennes, a realizzare il gol del momentaneo pari biancorosso.
Tre giri di lancetta e Sala fa 2-1, ma è un altro africano (ivoriano, il subentrato Pepe) a timbrare il cartellino per il 2-2.
Gol importantissimo per l’ex Angers e per tutta la formazione dell’Alta Francia, che sarebbe al momento salva.
Beffato invece Ranieri, che viene raggiunto al quinto posto dal Montpellier e, se il campionato finisse oggi, sarebbe fuori dalle coppe europee.