Dopo il brusco stop sul campo del Leverkusen, il Dortmund vuole riprendere il proprio cammino per non lasciare altro terreno alla capolista Bayern. La sconfitta di due settimane fa ha minato alcune certezze della squadra di Tuchel, soprattutto per quanto riguarda il reparto offensivo completamente annullato da una prova magistrale del Bayer. La sosta è servita per riordinare le idee e staccare la spina dopo un tour de force faticoso sia da un punto di vista fisico sia da un punto di vista mentale; stasera il Borussia torna in campo, davanti al proprio pubblico con un obbiettivo ben preciso in testa: vincere per riprendere la rincorsa la Bayern Monaco.

La rincorsa riparte dal Signal Iduna Park

Casa dolce casa: il Dortmund ricomincia il campionato nel luogo dove si sente più forte, casa sua. Davanti al proprio pubblico, infatti, i ragazzi di Tuchel hanno collezionato, tra campionato e Champions, tre vittorie ed un pareggio con un totale di tredici goal fatti e quattro subiti. Un cammino praticamente perfetto che non può essere interrotto stasera se si vuole continuare la rincorsa al Bayern Monaco; i punti di ritardo che separano le Die Wespen dalla testa della classifica sono quattro, ma il match di stasera è fondamentale anche per riprendersi quel secondo posto soffiato proprio dai rivali odierni, l’Hertha Berlino.

Borussia, serve attenzione

Quella di stasera è una gara tutt’altro che semplice perché l’Hertha è una squadra ostica da affrontare; i ragazzi di Pál Dárdai sanno chiudersi molto bene e quando ripartono possono fare male. La cosa fondamentale, in partite come questa, è sbloccare il match il più velocemente possibile altrimenti, con il passare dei minuti, si rischia di non raggiungere l’obiettivo. Oltre alle Die Alte Dame, il Dortmund dovrà fare i conti con la gara di Champions (martedì si giocherà Sporting-Borussia) che potrebbe condizionare i ragazzi di Tuchel nel match di stasera; ecco perché servirà attenzione per vincere una partita tanto delicata quanto importante. Tre punti per ricominciare la rincorsa al Bayern: per il Borussia non esistono alternative.