Quarantaseiesima e ultima giornata della Championship 18/19, questi i numeri: 33 reti complessive, 5 vittorie interne, 4 pareggi, 3 successi esterni. Nessun giocatore ha realizzato più di una rete in questo turno.

Il Norwich City già promosso matematicamente, si è aggiudicato la vittoria finale espugnando 2-1 il Villa Park grazie alle reti di Pukki e Vrancic. Il centravanti finlandese ha messo a segno il ventinovesimo gol in campionato conquistando il titolo di capocannoniere davanti a Maupay del Brentford e Abraham dell’Aston Villa fermi a 25. Lo Sheffield United promosso direttamente in Premier League insieme ai Canaries chiude la stagione al secondo posto pareggiando 2-2 contro lo Stoke City.

Il Derby County conquista il sesto e ultimo posto utile ad accedere ai playoff di Championship sconfiggendo 3-1 il West Bromwich Albion. I Rams chiudono a 74 punti, uno in più del Middlesbrough vittorioso sul campo del Rotherham United. La post season vedrà quindi le sfide: Leeds United-Derby County e Aston Villa-Wba. I match d’andata si giocheranno in casa di Derby e Villans, ritorno a campi invertiti. La finalissima è in programma a Wembley il 27 maggio. Una particolare attenzione sarà rivolta alla sfida che metterà di fronte le formazioni di Marcelo Bielsa e Frank Lampard. I due allenatori sono stati infatti i protagonisti principali di uno degli episodi che hanno caratterizzato questa stagione, ovvero il famoso “spygate” nella quale l’allenatore di Rosario aveva mandato un suo collaboratore a spiare gli allenamenti degli avversari, venendo poi fermato dalla sicurezza in servizio presso il centro tecnico dei Rams.

In attesa della terza promossa al piano superiore, la Championship 19/20 ha già 5 sicure nuove protagoniste: Cardiff City, Huddersfield Town e Fulham retrocesse dalla Premier, Luton Town e Bansley promosse dalla League One. Cottagers, Bluebirds e Tykes tornano dopo un anno nel secondo campionato inglese per importanza, mentre gli Hatters ritrovano la Championship dopo 12 anni.