Quarantunesima giornata di Championship, questi i numeri: 32 reti complessive, 6 vittorie interne, 3 pareggi, 3 vittorie in trasferta. Patrick Bamford del Leeds United Marco Matias dello Sheffield Wednesday e Ashley Fletcher del Middlesbrough hanno realizzato una doppietta.

Promozione diretta

Inatteso stop interno della capolista di Championship Norwich City beffata al 97′ dal Reading che trova la rete del 2-2 con Rinomhota. I Canaries mantengono comunque un vantaggio abbastanza rassicurante sulle inseguitrici a cinque giornate dal termine. La prima inseguitrice torna a essere il Leeds United uscito vittorioso dalla trasferta di Preston grazie alla doppietta di uno scatenato Bamford. Non va oltre l’1-1 lo Sheffield United che perde così la seconda posizione nonostante il vantaggio iniziale di Stevens, pareggiato dal Birmingham City a segno con Morrison.

La zona playoff

Nuova sconfitta per il West Bromwich Albion battuto dal Bristol City 3-2. I Robins mettono a segno tre reti nei primi diciannove minuti prima di subire il ritorno dei Baggies vicinissimi a completare la rimonta. La squadra di Lee Johnson consolida il sesto posto in attesa di recuperare una partita, salendo a meno cinque dal Wba quarto. Quinta posizione per l’Aston Villa che con la vittoria in dieci uomini sul Rotherham United, ottiene la settima vittoria consecutiva trascinata ancora una volta da uno strepitoso Grealish.

Up & Down

Rimane attaccato al treno playoff il Middlesbrough che supera senza troppi problemi il Bolton grazie ai due gol di Fletcher assestandosi al sesto posto con un punto di vantaggio sul Derby County. I Rams perdono 2-0 col Blackburn Rovers, ma devono ancora recuperare una gara. Stessi punti del Derby per l’Hull City che torna in corsa dopo il 2-1 in rimonta inflitto al Wigan. Appese ad un filo le speranze playoff per lo Sheffield Wednesday comunque autore di una grande prova al cospetto del Nottingham Forest. Le Owls rifilano un pesante 3-0 ai Reds superandoli in classifica e complicando la loro corsa alla post season. Si complica anche la situazione del Preston North End battuto dal Leeds, mentre lo Swansea City prova a rientrare anche se al momento appare un’impresa piuttosto difficile per i gallesi.

La zona retrocessione

L’Ipswich Town perde 2-0 a Brentford e nella prossima giornata potrebbe dire addio matematicamente alla Championship. Identico destino a meno di un miracolo dovrebbe toccare al Bolton penultimo e sconfitto in casa dal Boro. L’ultima retrocessa verrà fuori da una lotta che ad oggi coinvolge almeno sei squadre; dai 39 punti del Rotherham, ai 45 di Birmingham City e Qpr non ancora al riparo da spiacevoli sorprese.