Trentottesima giornata di Championship, questi i numeri: 28 reti complessive, 4 vittorie interne, 3 pareggi, 3 vittorie esterne. Jarrod Bowen dell’Hull City è stato l’unico giocatore capace di realizzare una doppietta. Va ricordato che per la concomitanza dei quarti di finale di Fa Cup, non si sono giocate MillwallBristol City e Swansea CityDerby County.

La promozione diretta

Il Norwich City vincendo 2-1 sul campo del Rotherham United piazza un allungo forse decisivo in vetta alla classifica di Championship, portandosi a cinque lunghezze di vantaggio sul Leeds United terzo. I Canaries non hanno avuto vita facile in casa della terzultima che ha reagito con orgoglio alla rete della squadre di Farke realizzata da McLean, pareggiando col solito Ajayi, prima del gol vittoria di Godfrey su assist ancora di McLean. Al secondo posto torna lo Sheffield United che si aggiudica grazie a Basham il derby dello Yorkshire battendo il Leeds ad Elland Road. Le Blades subiscono per larghi tratti la pressione dei padroni di casa, prima di colpire con il più classico dei contropiedi, favorito anche dall’errore di Cooper. La squadra di Wilder allunga a dieci la striscia d’imbattibilità, non subendo gol per la settima partita consecutiva.

La zona playoff

Il West Bromwich Albion blinda il quarto posto espugnando Griffith Park con la rete di Edwards. I Baggies, guidati in panchina da Shan in attesa di un nuovo manager, con la vittoria sul Brentford mettono nove lunghezze tra loro e il Middlesbrough quinto. Il Boro, sempre con una partita da recuperare, viene travolto 3-0 dall’Aston Villa che sale al sesto posto a quota 57 come il Preston North End. I Villans hanno però ad oggi una differenza reti migliore rispetto ai Lilywhites (+14/+8).

Up & Down

Rimane aperta più che mai la corsa ad un posto nei playoff di Championship, con due squadre che in questo momento della stagione sembrano volare: Preston North End e Sheffield Wednesday. La formazione di Alex Neil trova tre punti pesantissimi allo scadere grazie a Sean Maguire che di testa segna la rete che beffa il Birmingham City. Le Owls, trasformate dall’arrivo in panchina di Steve Bruce, travolgono il Blackburn Rovers 5-2 portandosi a soli due punti dal sesto posto. Mezzo passo falso del Nottingham Forest che non va oltre l’1-1 in casa dell’Ipswich Town, mentre l’Hull City getta alle ortiche i tre punti facendosi raggiungere sul 2-2 dal Qpr dopo la doppietta iniziale di Bowen.

La zona retrocessione

Con l’Ipswich Town ormai con un piede e mezzo in League One, si aggrava anche la posizione del Bolton che subisce un pesante 5-2 a Wigan. I Latics con questo successo prendono una boccata d’ossigeno portandosi a tre punti dal terzultimo posto occupato dal Rotherham. I Millers rimangono soli a 36 punti, con il Reading che ottiene un prezioso pareggio in casa dello Stoke City, raggiungendo momentaneamente il Millwall impegnato in Fa Cup e quindi fermo in questo turno di campionato.