La finale dei playoff di Championship, in programma lunedì 27 maggio, metterà di fronte Aston Villa e Derby County, ma vedrà altresì protagonisti in campo e fuori tre vecchi amici che spesso hanno calcato il terreno dello storico impianto londinese di Wembley; Frank Lampard allenatore dei Rams, John Terry vice di Dean Smith sulla panchina dei Villans, e Ashley Cole giocatore del Derby. I tre ex Chelsea, tra club e nazionale,  hanno giocato 104 volte a Wembley.

Una vera e propria rimpatriata quella dei tre calciatori che hanno fatto soprattutto le fortune del Chelsea, senza dimenticare la condivisione dell’esperienza con la nazionale dei tre leoni. Con la maglia dei Blues hanno giocato insieme per 8 stagioni (2006/2014), ma nel caso di Terry e Lampard sono in totale 13 le annate l’uno al fianco dell’altro. Il palmares è da urlo: 1 campionato inglese, 1 Champions League, 1 Europa League, 4 Fa Cup, 1 Coppa di Lega, 1 Community Shield. Lampard e Cole hanno abbandonato nel 2014 il club londinese, mentre Terry ha proseguito fino al 2017.

John Terry ritorna a Wembley con l’Aston Villa un anno dopo la sconfitta subita per mano del Fulham, nell’ultima stagione da calciatore dell’ex capitano dell’Inghilterra, ricoprendo un nuovo ruolo su richiesta del manager della squadra di Birmingham Dean Smith subentrato nel corso della stagione a Steve Bruce. Sulla sua strada troverà l’amico fraterno Frank Lampard, anche lui al primo anno nelle vesti da allenatore dopo aver lasciato il calcio al termine dell’esperienza negli Stati Uniti a New York City. Un inizio col botto per l’attuale manager dei Rams, capace di guidare un gruppo composto da tanti giovani, fino alla partita decisiva per ottenere la promozione in Premier League. Una partita che potrebbe veder impegnato anche Ashley Cole, voluto proprio dall’ex compagno di tante battaglie, acquistato dal Derby County nel gennaio scorso. Sono state solo nove le presenze di Cole fino a questo momento, ma la gara contro i Villans potrebbe essere particolarmente adatta al terzino classe 80′, protagonista di tanti match di questo tipo, e forse all’ultimo grande appuntamento della propria carriera.

Curioso notare come oltre ai tre campioni pluripremiati, altri giocatori legati in qualche modo al Chelsea saranno a Wembley; nei Rams i giovani Fikayo Tomori difensore classe 97′, Mason Mount centrocampista classe 99′ entrambi in prestito dai Blues, mentre nell’Aston Villa ci sarà il bomber Tammy Abraham, classe 97′, anche lui in prestito dalla squadra di proprietà di Roman Abramovich.