Non va oltre lo 0-0 l’attesissimo Chelsea –Arsenal nel posticipo domenicale valevole per la quinta giornata di Premier League. Blues salgono momentaneamente al secondo posto in coabitazione col Manchester United, mentre i Gunners occupano la dodicesima posizione con 7 punti.

Pareggio giusto a Stamford Bridge con le 2 squadre che soprattutto nel primo tempo non si sono risparmiate creando occasioni pericolose, in particolare una con Pedro per il Chelsea e la doppia chance per l’Arsenal con Ramsey Lacazette. Il secondo tempo è stato senza dubbio meno intenso e più spezzettato anche per l’aumento del nervosismo in campo che tra l’altro ha portato nel finale al rosso diretto sventolato in faccia a David Luiz. La squadra di Conte non riesce così ad avere la meglio sui Gunners per il terzo incontro consecutivo dopo le ultime 2 sfide con in palio Fa cup e Community Shields che hanno visto trionfare i ragazzi di Wenger. Per i Blues comunque pochi rimpianti alla luce di una prestazione tutto sommato positiva a pochi giorni di distanza dall’esordio vittorioso in Champions League contro il Qarabag. Il manager leccese può sorridere inoltre per l’ormai completo recupero di Hazard entrato oggi a 20 minuti dal termine. Il Chelsea sarà nuovamente impegnato in coppa di lega mercoledì sera sempre in casa contro il Nottingham Forest.

L’Arsenal porta a casa un punto meritato con qualche rammarico per le occasioni non sfruttate al meglio anche per la malasorte che ha negato la gioia del goal a Ramsey a Courtois battuto. Finalmente però una prestazione all’altezza dei Gunners in un match importante al cospetto di un grande avversario, dopo tra l’altro la disastrosa prova offerta a Liverpool. Wenger dovrà fare tesoro della gara di oggi per riuscire a trovare la quadra in una squadra troppe volte senza equilibrio, non perdendo ulteriore tempo per non rischiare di vedere allontanare troppo le squadre di testa. Come il Chelsea anche l’Arsenal tornerà in campo mercoledì in coppa di lega contro il Doncaster Rovers.