Il 2019 è iniziato con il botto: parliamo di calciomercato e di Premier League con il Chelsea che ha messo a segno il primo grande colpo per la prossima stagione. Si tratta di Christian Pulisic, esterno offensivo del Borussia Dortmund che dal prossimo anno giocherà allo Stamford Bridge; un colpo da 64 milioni di euro per un giocatore che, a soli vent’anni, è elemento determinante sia per le Wespen sia per la nazionale statunitense. Un giocatore che in questa seconda parte di stagione dovrà completare l’opera con il BVB (vincere il Meisterschale) e poi imparare a convivere con il peso di 64 milioni di euro. Ci riuscirà? Solo il tempo e il campo ci daranno la risposta.

Christian Pulisic, e 64 milioni che fanno discutere

La domanda è lecita: Christian Pulisic vale i 64 milioni spesi dal Chelsea per assicurarsi le sue prestazioni? Ormai i prezzi nel calciomercato sono fuori ogni logica e le valutazioni non sempre rispecchiano il reale valore di un giocatore. Quindi la risposta alla domanda è no? Non si può dire con certezza ma possiamo ammettere che il ragazzo è un futuro crack del calcio europeo. A soli vent’anni è uno dei punti fermi del BVB e la stella presente ma soprattutto futura della nazionale statunitense. Ma chi è Christian Pulisic? Il talento del Dortmund può giocare su entrambe le corsie offensive anche se preferisce la fascia destra per poter usare il suo piede naturale. Ha nell’uno contro uno la sua qualità migliore ed è letale sia a campo aperto (in ripartenza uno come Pulisic è fondamentale) sia nello stretto perché è in grado di scardinare le difese avversarie con il suo immenso talento. Deve migliorare sotto molti aspetti tra cui la continuità all’interno di una stessa partita e nell’arco dell’intera stagione ma l’età e il tempo sono dalla sua parte; lo stesso tempo che ci dirà se realtà Pulisic vale 64 milioni di euro. Non ci resta che attendere.