Riparte il calcio in Olanda, dopo la sosta estiva, con la supercoppa d’Olanda: la Johan Cruijff Schaal verrà contesa tra Psv e Ajax, le due grandi rivali del panorama calcistico dei Paesi Bassi. Van Bommel contro la rivelazione Ten Hag che ha entusiasmato Amsterdam e tutto il mondo oranje. Ad ospitare la sfida sarà la Johan Cruijff Arena: dal 1991, anno di innaugurazione della competizione (dopo solo una sfida effettuata nel 1949) le due big si sono affrontate 7 volte con i Boeren che vantano 3 successi mentre l’Ajax ha conquistato 4 vittorie (3 di fila). Andiamo a ricordare 5 precedenti che sono stati particolarmente avvincenti…

IL PASSATO TRA AJAX E PSV NELLA JOHAN CRUIJFF SCHAAL

18 agosto 1996: data importante per le due grandi d’Olanda che si sfidano per la prima volta per alzare al cielo la Johan Cruijff Schaal. Il match si disputa all’Amsterdam Arena tra gli ajacidi, vincitori dell’Eredivisie, e i Boeren, trionfatori nella KNVB Beker. La gara si rivela subito a senso unico con i biancorossi di Eindhoven che non lasciano scampo alla compagine della capitale: Renè Eijkelkamp e una doppietta di Marc Degryse permettono al Psv di alzare al cielo il trofeo, battendo l’acerrima rivale, sopraffata dall’ottima organizzazione e dal cinismo degli avversari.

5 agosto 2012: sempre nella bellissima cornice dell’Amsterdam Arena si è scolto l’ultimo scontro diretto tra Psv e Ajax per la Johan Cruijff Schaal. Questo confronto ha visto ancora vincente la formazione di Eindhoven che si è imposta con un importante 4-2. I ragazzi guidati da Cocu riuscirono a risolvere la situazione grazie alle marcature di Lens, Wijnaldum (fresco vincitore della Champions con il Liverpool) e una doppietta di Toivonen, ora relegato in Australia con il Melbourne Victory. Inutili le realizzazioni di Anderweireld (marcato stretto dalla Roma) e l’autore di Marcelo. I biancorossi misero in bacheca il 9° titolo festeggiando nuovamente davanti agli acerrimi rivali con Van Bommel in campo e, ora, tecnico dei Boeren. Facevano parte di quella compagine anche Strootman, Mertens, Willems, Matavz e Depay. Ecco il video con gli highlights di quella giornata:

11 agosto 2002: la prima vittoria dell’Ajax sul Psv nella Johan Cruijff Schaal risale al 2002 con gli ajacidi che riuscirono a strappare un 3-1 grazie alla grandissima prestazione di Van der Vaart che regalò una doppietta ai suoi tifosi. A rendere il risultato ancora più rotondo ci pensò Mido che, qualche anno dopo, sbarcò anche in Italia per vestire la maglia della Roma. Il successo permise di alzare al cielo la quarta supercoppa della loro storia nella tredicesima edizione della competizione: i campioni dei Paesi Bassi si confermarono anche nel primo trofeo della stagione che si concluse con il trionfo del Psv in campionato. Si rese protagonista di una grandissima prestazione anche Maxwell che vestì, successivamente, la casacca dell’Inter. Ecco le immagini della sfida:

13 agosto 2006: altro scontro diretto e altro 3-1 per gli ajacidi che vincono la seconda Johan Cruijff Schaal consecutiva, battendo sempre il Psv dopo il 2-1 rifilato nella medesima competizione nel 2005. Un match che risulta molto complicato nel primo tempo e che si apre nella ripresa con i biancorossi di Amsterdam che salgono in cattedra. I primi 45 minuti vedono solo l’acuto di Rosales che regala l’1-0 agli uomini di Cate. Nella ripresa pareggia Cocu, ma illude solo i suoi compagni: Perez e Sneijder chiudono definitivamente l’incontro per un altro pesante 3-1. Insieme agli autori del gol alzarono quello stesso trofeo anche Stam, Vermaelen, Stekelenburg, Emanuelson e Babel: quattro di loro li ricordiamo perfettamente per essere giunti in Italia, la maggior parte con la Roma.

16 agosto 1998: chiudiamo con la seconda sfida tra Psv e Ajax nella Johan Cruijff Schaal. Ancora una volta si impone la formazione di Eindhoven con un 2-0 che non lascia scampo ai rivali: a siglare le reti vincenti sono Chochlov e Bruggink per centrare la terza supercoppa della loro storia. Un incolpevole Van der Sar vede la sua porta violata in due occasioni, nonostante gli ajacidi tenessero bene il campo, sfiorando in un paio d’occasioni il tanto ricercato pari. Ecco le immagini della sfida: