La Catalogna e il suo storico esordio nel gioco del calcio: nasce la selezione indipendente, ovviamente non senza polemiche. Spazio a una partita storica, con grandi discussioni attorno alle convocazioni che possono vantare eccellenti nomi ma anche pesanti rifiuti. La Catalogna affronterà il Venezuela, una nazionale che spesso si è avvicinata a queste piccole selezioni indipendenti, tanto da scendere in campo appena tre anni fa in un’amichevole addirittura contro la Galizia, terra di origine di tanti venezuelani.

Nel 2016 finì con un pareggio passato in sordina e senza il clamore che può fare il nome della Catalogna. Lato opposto del nord della Spagna, ma con un’eco decisamente più ampio vista la presenza di una città come Barcellona e gli effetti dei recenti fatti politici.

Nella lista dei convocati spiccano due nomi storici: Gerard Piqué e Xavi, due leggende del Barcellona. Ma se per un Xavi a fine carriera rappresenta di fatto la partita d’addio al calcio, il “sì” di Piqué, che post Mondiale aveva salutato la nazionale spagnola, non poteva non diventare un caso. “Non ho parlato con lui di questo argomento, ma avrà le sue ragioni. Bisognerebbe parlare con Geri, che ha deciso di lasciare la squadra e ora vuole giocare con la Catalogna” ha detto Jordi Alba dal ritiro della Spagna, lasciando ancora diverse interpretazioni a questa scelta.

Tra i nomi di rilievo ci sono anche Bartra del Betic, Cucurella dell’Eibar (proprietà del Barcellona e ottimo prospetto), Oriol Romeu del Southampton e Bojan Krkic, attualmente allo Stoke. Nel complesso una squadra più che dignitosa, che potrebbe anche ben figurare se fosse ben amalgamata. Mancano però alcuni calciatori, seppur per svariati motivi: Deulofeu, Gerard Moreno e Tello hanno rifiutato la convocazione mentre a tutti i calciatori di Valladolid, Huesca e Rayo Vallecano è stato impedito di aggregarsi alla nazionale visto il coinvolgimento diretto in una lotta salvezza più che avvincente.

Questa la lista completa dei convocati di Gerard López.

PORTIERI: Edgar Badía (Elche) e Isaac Becerra (Nàstic Tarragona)

DIFENSORI: Gerard Piqué (Barça), Marc Muniesa (Girona), Marc Bartra (Betis), Dídac Vilà (Espanyol), Martín Montoya (Brighton), Marc Cucurella (Eibar) e Aleix Vidal (Sevilla).

CENTROCAMPISTI: Víctor Sánchez (RCD Espanyol), Óscar Melendo (Espanyol), Joan Jordán (Eibar), Oriol Romeu (Southampton), Xavi Hernández (Al-Sadd), Pere Pons (Girona), Aleix Garcia (Girona), Àlex Granell (Girona).

ATTACCANTI: Sergio García (Espanyol), Bojan Krkic (Stoke City) e Marc Cardona (Eibar).