Un 7-0 che non lascia spazio a nessuna interpretazione, una vittoria di grande spessore per far capire che la Champions League è molto più di un semplice sogno: se all’andata in casa dello Schalke aveva sofferto, oggi il Manchester City è tornato più in forma che mai con una goleada da brividi.

Nei 7 gol rifilati ai tedeschi c’è tutta la determinazione di una squadra che ha tanta voglia di stupire anche in Europa, dopo essersi presa a mani basse la Premier League nella scorsa stagione. Ma ecco che in questo City che diverte e si diverte a ferire l’avversario si intrecciano le storie dei grandi protagonisti della serata, dei giocatori che assieme a Pep Guardiola sono riusciti a creare una macchina quasi perfetta.

La copertina va tutta a Leroy Sané, ex di turno e star assoluta di questo ritorno: all’andata la sua rete aveva portato i Citizens sul momentaneo 2-2, ma questa sera il tedesco ha deciso di superarsi in tutto e per tutto, portando a casa un gol e tre assist strepitosi. Ma se la sua prestazione superlativa ci ha dimostrato ancora una volta tutto l’immenso potenziale di un giocatore che non smette mai di stupirci, ecco che lo Schalke diventa un’ottima vetrina anche per chi da dimostrare ha ben poco, come ad esempio Sergio Agüero e Pep Guardiola.

L’attaccante e il suo allenatore infatti amano particolarmente colpire le squadre tedesche in Champions League, con dei numeri diventati una vera e propria sentenza: durante il corso della sua carriera, il Kun in Europa è riuscito a segnare alle squadre della Germania per ben 11 volte nelle ultime 7 uscite, mentre lo spagnolo questa sera sale a quota 6 vittorie casalinghe contro le squadre della Bundesliga, unico campionato in cui non è riuscito a lasciare la sua impronta.

Il Manchester City delle meraviglie è finalmente tornato per regalarci grandi emozioni e serate indimenticabili grazie al suo gioco ipnotico e alla potenza dei suoi attaccanti. E adesso tutte le avversarie sono avvisate: la quieta è finita, i Citizens non scherzano affatto quando si parla di Champions League.