Allo Stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo si è giocato il Trofeo Bortolotti, ormai un appuntamento classico per l’estate dell’Atalanta. Nella sesta edizione i nerazzurri hanno battuto l’Hertha Berlino per 3-2 con le reti di Mancini, Barrow e Ilicic. Per i tedeschi sono andati in gol Rekik e Dilrosun. È rimasto a digiuno Salomon Kalou, capocannoniere dell’Alte Dame nell’ultima stagione di Bundesliga con. 12 gol. Per lui a Bergamo 45 minuti in campo, da sostituto nel secondo tempo, nel suo ruolo di seconda punta.

Nonostante non sia partito titolare, nella prossima stagione il 32enne ivoriano sarà ancora un perno della squadra di Dárdai, soprattutto all’inizio, complice la convalescenza della punta Davie Selke, costretto a fermarsi per uno pneumotorace. Abbiamo parlato con Kalou anche di questo nel post-partita, oltre agli obiettivi dell’Hertha, per lui chiari: l’Europa.

L’intervista a Salomon Kalou