Mai così perfetti. Nel giorno in cui il Bayern Monaco inciampa nella classica giornata storta andando a pareggiare contro un Colonia comunque in ottima forma, il Borussia Dortmund era atteso nello scontro diretto contro il Bayer Leverkusen; uno scontro affascinante tra due squadre che giocano un gran bel calcio, soprattutto a livello offensivo. Oggi, però, il BVB non aveva fatto i conti con la serata perfetta degli uomini di Roger Schmidt; i Werkself, infatti, con un capolavoro tattico meraviglioso sono riusciti ad arginare completamente il Dortmund, rifilando alle Die Wespen una sconfitta pesante, soprattutto in virtù di quanto aveva fatto il Bayern Monaco.

Leverkusen, oggi non ti battevano mai

Semplicemente fenomenale. Troppo Leverkusen per un Dortmund non al massimo della forma. Ma più che sottolineare le colpe dei ragazzi di Tuchel, vanno evidenziati i meriti di quelli di Schmidt che sono stati tatticamente perfetti. La gara di oggi è stata un proseguimento del match pareggiato con il Monaco dove il Bayer si è dovuto arrendere solo all’ultimo respiro; anche nel match di Champions, infatti, i Werkself avevano dimostrato una nuova compattezza difensiva che oggi ha permesso al Leverkusen di stoppare la corsa del Dortmund. Linee tra i reparti compatti, squadra attenta, pressing costante, raddoppi continui e una voglia di dimostrare che questi ragazzi possono vincere anche con le grandi. Un Bayer così non si era mai visto e ora la speranza è che possa continuare così anche per il resto della stagione perché potrebbe regalare grandi soddisfazioni.

Dortmund, occasione persa

Stanca. Questa la definizione che possiamo dare della squadra di Tuchel che ha risentito del match di Champions contro il Real Madrid (ha tolto molte energie) e di ben sei infortunati che non hanno consentito quelle rotazioni che sarebbero state utili in un match così importante. Se poi ci aggiungi la pressione di dover vincere per forza a causa del mezzo passo falso dei ragazzi di Ancelotti, ecco che si spiega la brutta prestazione del Dortmund. Forse questa squadra non è ancora abituata a determinate partite e forse non ha ancora fatto quel salto di qualità che le permette di giocarsela realmente alla pari con il Bayern Monaco. La sconfitta di oggi, comunque, non cancella, quanto di straordinario fatto dal BVB in queste settimane.

Bayern Monaco che nonostante il pareggio guadagna un punto sul DortmundDie Wespen che dopo la sosta dovranno ripartire più forte che mai. Il Leverkusen, invece, deve solo dare continuità all’enorme prestazione di oggi.