Manca poco meno di un mese all’inizio della Liga 2018/2019 e con il calendario appena sorteggiato è tempo di scoprire in che periodo assisteremo ai big match della massima divisione spagnola. Il Barcellona tenterà di difendere il titolo conquistato la scorsa stagione con un campionato dominato, Valverde e i suoi ragazzi alla prima giornata saranno impegnati al Camp Nou contro l’Alavés. Il Real Madrid, che ha perso molte lunghezze nei confronti dei blaugrana proprio nelle prime giornate della scorsa Liga, vorrà iniziare con il piede giusto anche se il mercato è ancora in evoluzione con la tifoseria che si aspetta colpi importanti per sostituire Cristiano Ronaldo. Non c’è però solo la sfida tra due delle squadre più importanti del mondo, la Liga ci regala molte partite interessanti e con questo articolo vi aiutiamo a segnare sul calendario le date da non mancare per assistere allo spettacolo del calcio spagnolo.

Giornate 1 e 34 (19/08/2018 – 28/04/2019)

VALENCIA – ATLETICO MADRID (andata e ritorno)

Inizia col botto la Liga 2018/2019, al Mestalla si sfideranno infatti Valencia e Atletico Madrid. Con il mercato ancora in corso è difficile ipotizzare che undici vedremo in campo da qui a un mese scarso ma da una parte e dall’altra sono già arrivati giocatori molto interessanti. Il Valencia ha iniziato il suo mercato con il riscatto di Kondogbia, uno dei migliori giocatori della passata stagione. Dopo il 25enne francese i taronges hanno piazzato 3 importanti colpi, a rimpinguare il pacchetto arretrato sono arrivati Diakhaby e Piccini mentre a centrocampo ha firmato l’ormai ex Celta Vigo Daniel Wass. L’Atletico Madrid ha risposto con 4 importanti tasselli, sono arrivati il portiere Adán, il centrocampista Rodri e i due esterni d’attacco Lemar e Gelson Martins. Entrambe le squadre hanno centrato nella scorsa stagione l’accesso alla Champions League e le rose a disposizione di Marcelino e Simeone sembrano all’altezza per puntare ai primi quattro posti nel caso del Valencia e al titolo, con magari un po di fortuna, nel caso dei colchoneros. La sfida di ritorno potrebbe rivelarsi molto importante per le due squadre visto che si giocherà a 4 giornate dal termine in casa dell’Atleti.

Giornate 10 e 26 (28/10/2018 – 03/03/2019)

BARCELLONA – REAL MADRID (andata e ritorno)

A spezzare i due gironi di andata e ritorno troviamo in programma il Clasico che vedrà sfidarsi due colossi come Barcellona e Real Madrid. In quella che è una delle partite più attese da tutto il mondo in questa Liga ormai alle porte salta all’occhio la mancanza tra le fila madridiste di Cristiano Ronaldo. CR7 negli ultimi anni è quasi sempre risultato decisivo in queste sfide e la spettacolare opposizione ad un altro fuoriclasse come Lionel Messi mancherà sicuramente a tutti gli appassionati di calcio spagnolo. Il Barcellona sembra aver quasi chiuso il suo personale mercato, recentemente sono stati ufficializzati gli acquisti di Arthur Melo (ve ne parlo qui) e Malcom (ve ne parlo qui) mentre già da qualche settimana Lenglet fa parte della rosa a disposizione di Valverde. Tre acquisti giovani ma che possono fare bene fin da subito, soprattutto Malcom e Lenglet che hanno già esperienza europea visto che hanno giocato molte partite con le loro rispettive ex squadre. Il Real Madrid per ora ha piazzato solamente il colpo Odriozola, le merengues stanno sicuramente cercando di tappare al meglio il buco lasciato da Cristiano Ronaldo e i nomi che circolano fanno già impazzire i tifosi. La speranza è che il Clasico sia sempre una partita decisiva, il ritorno è alla 26esima giornata quindi quando mancheranno ancora 12 giornate alla fine, forse troppe ma vincere un big match del genere può darti una spinta enorme per la volata finale.

Giornate 7 e 23 (30/09/2018 – 10/02/2019)

REAL MADRID – ATLETICO MADRID (andata e ritorno)

Guardando soprattutto al girone di ritorno salta all’occhio il fatto che il Real Madrid tra la metà del mese di febbraio e l’inizio di quello di marzo sfiderà prima in casa il Barça e poi in trasferta l’Atletico Madrid. Un momento della Liga che potrebbe rivelarsi decisivo per prepararsi al meglio in vista delle ultime giornate dove l’auspicio è che ci sia una lotta ben più agguerrita rispetto alla scorsa stagione. Il derby cittadino di Madrid non è mai una partita scontata, soprattutto da quando i colchoneros sono guidati da Simeone che spesso e volentieri è stato in grado di imbrigliare i fenomeni del Real riuscendo a strappare risultati importantissimi, sia in casa che in trasferta. Basti pensare che da quando il Cholo è alla guida dell’Atletico Madrid nei derby cittadini giocati in Liga ha uno score di tutto rispetto: 4 vittorie, 4 sconfitte e 5 pareggi.

Infine vi segnaliamo altre sfide da non perdere perché storicamente, come nel caso di derby cittadini, hanno sempre regalato tante emozioni e tanto spettacolo.

Derby di Barcellona: ESPANYOL – BARCELLONA (giornate 15 e 29)
Derby di Siviglia: BETIS – SIVIGLIA (giornate 3 e 32)
Derby basco: ATHLETIC CLUB – REAL SOCIEDAD (giornate 8 e 22)
Derby valenciano: VILLARREAL – VALENCIA (giornate 5 e 21)