In Premier League il fattore campo non è mai stato così decisivo: è ciò che probabilmente pensano tutti i tifosi del Liverpool che in questa stagione stanno accarezzando il sogno di tingere di rosso il titolo per la prima volta nella storia dopo la riforma del calcio inglese.

Il primo posto è un affare condiviso con il Manchester City che di certo non vorrà mollare la presa proprio sul più bello spianando la strada agli avversari, ma Klopp quest’anno ha dalla sua parte un fattore determinante che potrebbe presto trasformarsi in un vero e proprio record. Si tratta di Anfield, stadio dei sogni che ancora conserva al suo interno tutte le grandi gesta dei campioni del passato. Tralasciando la mistica che aleggia in quel posto e l’impressionante eco che risuona puntuale prima di ogni partita, è innegabile che in casa questo Liverpool ha una marcia in più.

Grafica a cura della redazione di Footbola

Già, perché i Reds non perdono in casa dal maggio del 2017: sono trascorse 37 partite da allora, una striscia di imbattibilità incredibile destinata a durare ancora a lungo. Per entrare nella storia del calcio inglese però la strada da percorrere è ancora lunga, dato che con la vittoria casalinga contro il Tottenham i ragazzi di Klopp hanno raggiunto soltanto il secondo posto di questa speciale classifica, arrivando a pari merito con il Manchester City rimasto imbattuto per due anni all’Etihad dal dicembre del 2010.

A detenere il record di imbattibilità al momento è il Chelsea che tra il marzo del 2004 e l’ottobre del 2008 ha allungato la sua striscia di risultati utili in casa per ben 86 partite, un numero che il Liverpool proverà a raggiungere a partire già dalla prossima partita ad Anfield, in programma proprio contro i Blues.

Certo, non sarà facile tenere duro ed evitare la sconfitta per altre 50 volte così da guadagnarsi il primato, ma a questi Reds di certo la determinazione non manca e chissà se nelle prossime stagioni oltre a questo record non possano arrivare anche altre soddisfazioni che coronerebbero così un percorso di crescita che ha incantato l’Europa.