Il New York City FC, che appare sempre più David Villa dipendente, accoglie questa sera, alle 22.00 ora italiana, allo Yankee Stadium i Vancouver Whitecaps. La squadra newyorkese è stata costruita con il chiaro l’obiettivo di trovare un posto nei playoff al termine della regular season, tuttavia sino ad ora le aspettative della società e dei tifosi non sono state rispettate ed anzi il City si trova nei bassifondi della classifica, saranno dunque chiamati a sfornare una grande prestazione per riscattarsi e cominciare ad accumulare punti. i New York City  si trovano in una lunga crisi di risultati, la vittoria manca infatti dalla prima prima di campionato quando trionfarono contro i Chicago Fire, l’allenatore Patrick Vieira è chiamato a compattare e dare un’identità alla sua squadra, che pare purtroppo peggiorare di partita in partita e per fare ciò avrà bisogno del carisma dei suoi calciatori più rappresentativi, a partire dall’attaccante spagnolo David Villa. 

Vista anche l’assenza da inizio stagione di Frank Lampard, a causa di un infortunio al polpaccio, è toccato a David Villa prendersi la compagine di New York sulle spalle, e fino ad ora, nonostante la mancanza di risultati di squadra, il suo apporto importante, statistiche alla mano è uno dei calciatori che tira di più verso la porta avversaria in tutta la lega, anche se ha trovato la via del goal in sole quattro occasioni.

Villa è il designated player che ad ora ha fatto meglio nella Grande Mela, visto che anche Andrea Pirlo ha visto poco il campo, e il suo apporto sarà fondamentale per i sogni di gloria della sua squadra. El Guaje, in asturiano “il bambino”, che ha vinto tutto con Barcellona e Spagna, è chiaramente uno dei calciatori più forti del massimo campionato americano, lo ha già dimostrato la scorsa stagione segnando ben 18 goal, la sua proverbiale velocità unita a una grande visione di gioco lo rendono devastante sotto porta soprattutto davanti alle difese non sempre all’altezza della MLS. La rincorsa verso i playoff parte dunque dai piedi di questo grande campione.