Brenet
L’Hoffenheim si muove sul mercato: preso Joshua Brenet dal Psv

Finiscono i campionati e parte subito il calciomercato: l’Hoffenheim, qualificato per la Champions, inizia a puntellare la rosa acquistando il terzino Brenet. Il ragazzo dice addio all’Eredivisie e al Psv dopo essere cresciuto con la maglia dei Boeren.

Emmen
Emmen: la prima volta, in Eredivisie, non si scorda mai

L’Emmen, per la prima volta nella sua storia, riesce a raggiungere la massima serie olandese andando a centrare una fantastica promozione. Il club si affaccia per la prima volta nella Serie A dei Paesi Bassi dopo più di 15 anni in Eerste Divisie.

playoff
Eredivisie, playoff promozione: Graafschap ed Emmen salto di categoria

I playoff promozioni di Eredivisie promuovono Emmen e Graafschap e condannano Almere e Sparta Rotterdam: la formazione di Advocaar retrocede dopo una stagione pessima che si stava concludendo con un miracolo. L’Emmen accede per la prima volta nella sua storia nella massima divisione olandese.

Vitesse finale playoff
Eredivisie, playoff EL: il Vitesse si aggiudica l’ultimo pass per l’Europa

La finale di ritorno dei playoff Europa League di Eredivisie viene vinta dal Vitesse che si aggiudica l’ultimo pass utile per i preliminari della seconda competizione europea. Accade tutto nel primo tempo: peccato per l’Utrecht che vede svanire l’ultimo obiettivo stagionale dopo un girone di ritorno fantastico.

Almere playoff
Eredivisie, playoff promozione: Roda e N.E.C. fuori. Rimonta Sparta

Si concludono le semifinali promozione dei playoff promozione: il N.E.C. abbandona la corsa all’Eredivisie sfiorando il miracolo. Il Roda firma la sua entrata in Eerste Divisie perdendo contro l’Almere. La ribalta il Graafschap e si salva con Muhren lo Sparta.

Vitesse Utrecht playoff
Eredivisie, playoff Europa League: la finale sarà Vitesse-Utrecht

I playoff Europa League chiudono le semifinali con l’Utrecht che si impone per 2-1 contro l’Heerenveen ribaltando il 4-3, per i frisoni, dell’andata: biancoblù hanno commesso l’errore di non uccidere il nemico, pagando cara la disattenzione. Il Vitesse, guidata da Mount, chiude i conti con un secco 2-1 al club de L’Aia.