Amichevoli extra-lusso per l’Argentina: nell’ultimo blocco nazionali del 2019 l’Albiceleste affronterà le sue principali rivali storiche, il Brasile e l’Uruguay in Arabia Saudita e Israele. Prima di partire per il Medio Oriente la nazionale allenata da Scaloni si è radunata in Spagna a Mallorca.

 

 

Convocati tutti i campioni, da Messi ad Agüero, per solidificare il gruppo che la prossima estate giocherà la Copa América in casa. Noi li abbiamo seguiti alla Ciudad Deportiva Antonio Asensio nell’allenamento aperto alla stampa.

argentina ritiro mallorca

 

Dopo la passata edizione del trofeo continentale l’Argentina è tornata a credere di poter vincere. L’eliminazione con il Brasile è arrivata con il rimpianto di non aver sfruttato al meglio l’ottima prestazione ma ha lasciato la consapevolezza di poter essere una squadra ancora competitiva in un torneo del genere. E l’essere uno dei due Paesi organizzatori del prossimo torneo è sicuramente un grandissimo punto di partenza per provare a riportare a Buenos Aires un trofeo che manca ormai da 26 anni.

 

 

 

Dopo questo ritiro di Mallorca l’Argentina partirà immediatamente per l’Arabia Saudita. La partita contro il Brasile è in programma per sabato alle 18.00, mentre quella con l’Uruguay, che si giocherà a Tel Aviv, sarà di scena lunedì sera alle ore 20.15.