Consueto anticipo di Championship stasera ad Hillsborough tra lo Sheffield Wednesday e il Birmingham.

La Partita

Partenza a razzo dei padroni di casa che trovano subito il goal dell’attesissimo nuovo acquisto Jordan Rhodes, all’esordio tra le mura amiche, ma il Birmingham ha una buona reazione, rischiando  di pareggiare in varie occasioni colpendo anche un palo clamoroso con Nsue. Nella ripresa gli uomini di Zola insistono ancora alla ricerca del pari, ma è ancora lo scatenato Rhodes a raddoppiare e chiudere la partita, e il terzo goal di Reach vale solo per le statistiche.

Sheffield: crederci è d’obbligo

Gli Owns con questo successo rafforzano la sesta posizione e si avvicinano al Leeds impegnato domani in casa col Cardiff, in attesa del recupero del 21 febbraio sempre a Hillsborough contro il Brentford. Lo Sheffield ora più che mai crede nei playoff dando seguito alla vittoria di Wigan della settimana scorsa, mostrando una buona condizione e soprattutto con un Rhodes in più. L’ex Middlesbrough non solo ha messo a segno i primi 2 goal stagionali dopo aver regalato l’assist a Wallace per il goal decisivo nel turno precedente, ma ha dimostrato se ce ne fosse ancora bisogno, di essere un autentico bomber di questa categoria, in grado di spostare gli equilibri. I ragazzi di Carvalhal ora dovranno trovare continuità di rendimento anche fuori casa per continuare ad inseguire un sogno che si fa sempre più concreto dopo prestazioni come quella di oggi.

Birmingham: campionato finito?

La Championship è un campionato dalle mille sorprese e sempre imprevedibile, ma i 12 punti dal sesto posto sembrano una distanza davvero incolmabile per questo Birmingham. A dire la verità stasera  l’11 di Zola non ha demeritato, e il 3-0 finale è senza dubbio una punizione troppo pesante che lascia l’amaro in bocca  anche alla luce delle diverse occasioni create. Ora sarà difficile trovare le motivazioni giuste per la restante parte di stagione, ma l’allenatore sardo avrà il dovere di stimolare i suoi anche per meritarsi la riconferma per il prossimo anno.