La trentesima giornata di Premier League si concludeva all’Etihad dove il Manchester City ospitava il Burnley; i padroni di casa, dopo aver regolato senza troppi problemi l’Arsenal, cercavano un’altra vittoria per continuare nel migliore dei modi l’avvicinamento alla Champions League (grande obiettivo dei Citizens vista le difficoltà in campionato dove al Liverpool manca solo la matematica per festeggiare il titolo). I ragazzi di Sean Dyche, invece, cercavano l’impresa all’interno di una Premier decisamente positiva. La partita è stata a senso unico con il totale dominio del City trascinato da un Mahrez in grandissima forma.

Mahrez illumina la serata del Manchester City

Un’altra gara perfetta da parte del Manchester City, dopo quella contro l’Arsenal; i ragazzi di Guardiola, nonostante il lungo stop, confermano l’ottimo stato di forma e proseguono il percorso verso la Champions League. Nella serata dell’Etihad sono tante le note positive e la prima si chiama Riyad Mahrez. Il numero ventisei ha messo costantemente in difficoltà la difesa avversaria mostrando tutto il repertorio tecnico; gara impreziosita da una doppietta per un giocatore che potrà tornare sicuramente utile da qui a fine stagione. Non solo l’esterno algerino; Guardiola, infatti, può essere soddisfatto anche delle prestazioni di Bernando Silva e Foden. Il primo, schierato da mezzala, ha preso possesso del centrocampo grazie alla sua immensa tecnica mentre il classe 2000 ha sfruttato nel migliore dei modi l’occasione avuta.

Guardiola, nonostante il largo successo, ha anche delle preoccupazioni; Sergio Aguero, infatti, è uscito sul finale del primo tempo tenendo in apprensione i propri tifosi. L’attaccante argentino è un elemento troppo importante per un City che punta a gran voce alla conquista della Champions League.

Burnley, serata shock

Il Burnley è sceso in campo schierando dieci inglesi; non succedeva dal 2006 quando la squadra affrontò il Fulham. Questo è l’unico dato da ricordare in una serata dove non ha funzionato nulla. Westwood e compagni sono stati incapaci di contenere la marea Citizens subendo una sconfitta piuttosto pesante; nella prossima giornata, contro il Watford, si cercherà il riscatto.