Seconda vittoria consecutiva in Liga, terzo risultato utile consecutivo e una consapevolezza nei propri mezzi che cresce partita dopo partita. Il Villarreal ha dimenticato subito lo scivolone contro il Levante infilando una serie importanti di risultati positivi. Oggi il Submarino Amarillo si è imposto con un netto 2-0 sul Real Valladolid portando a 8 i punti in classifica.

All’Estadio de la Ceramica i padroni di casa ci hanno messo ben 78 minuti per sbloccare il risultato grazie ad un calcio di rigore conquistato da Ontiveros e realizzato dall’eterno Santi Cazorla. Si tratta del primo gol in questa Liga del 34enne centrocampista spagnolo che mette sempre a disposizione della squadra tanta classe e tanta esperienza. Con il Valladolid che ha cercato disperatamente il gol del pari ci ha pensato Ontiveros a mettere la parola fine alla sfida. Arrivato dal Malaga durante la sessione di mercato da poco conclusa, Javi Ontiveros sta dimostrando di poterci stare eccome in una squadra che punta alla qualificazione alla prossima Europa League. Il talento del 22enne nato a Marbella non è in discussione, se dovesse trovare anche continuità di rendimento allora si che potrebbe diventare per lui una stagione molto positiva. Calleja ha a disposizione una rosa di buon livello sia dal punto di vista tecnico che da quello puramente caratteriale. Il mix di gioventù ed esperienza sarà utile nei momenti clou della stagione con i giovani che hanno iniziato un processo di crescita sicuramente agevolato dalla presenza di santoni del calcio come ad esempio Santi Cazorla e Carlos Bacca.

Non male davvero l’inizio di Liga del Villarreal che dopo il pirotecnico pareggio della prima giornata (4-4 con il Granada) era caduto contro il Levante ma la reazione non è tardata ad arrivare. Il pareggio casalingo ottenuto contro il Real Madrid ha rinvigorito un ambiente che cominciava ad intravedere gli spettri della scorsa stagione. Dopo quel punto guadagnato, perché contro un top team come il Real un pari è sempre un punto guadagnato, è arrivata una bella vittoria contro il Leganés schiantato con un netto 3-0. Ora ecco arrivare la seconda vittoria consecutiva che conferma quanto di buono visto in questo primo mese di vero calcio. Gerard Moreno (clicca qui per il nostro approfondimento su di lui) è il capocannoniere della Liga e, anche se oggi non è andato a segno, potrebbe diventare quel bomber da 15/20 gol che tanto serve ad una squadra come il Villarreal che riesce sempre a creare molte occasioni da gol proponendo un calcio offensivo.

Il Real Valladolid, dal canto suo, aveva iniziato con un successo sul campo del Betis la sua Liga per poi incappare in 2 pareggi e 2 sconfitte. Da segnalare, però, come il primo pareggio fu conquistato sul campo del Real Madrid giocando una buonissima partita e proprio quella prestazione fa ben sperare per la salvezza che è il vero obiettivo stagionale.