È stato uno dei grandi exploit della stagione in Bundesliga, tanto che Alaba si è dovuto reinventare come centrale per lasciargli spazio sulla sinistra. Dopotutto a un Alphonso Davies così non puoi che dargli piena fiducia: al suo primo anno da protagonista il canadese non ha deluso le aspettative, diventando uno dei giocatori più importanti per il Bayern Monaco.

E pensare che la sua passione per lo sport è stata incentivata dalla sua insegnate di educazione finisca quando ancora frequentava la scuola cattolica in Canada. Da quel momento in poi Alphonso Davies non si è più fermato, arrivando a toccare il punto più alto della sua breve carriera in Champions League contro il Chelsea. Nella prossima stagione dovrà riconfermarsi per diventare uno dei pilastri della squadra, ma il suo futuro sarà sicuramente di altissimo livello.

Per conoscerlo meglio noi di Footbola abbiamo scovato per voi cinque curiosità sulla sua vita che forse non sapevate, come ad esempio la strana passione per la cucina, dalla quale deriva anche il suo particolare soprannome. E se volete saperne di più, non perdetevi gli altri episodi della serie “Cinque cose che non sai su…”, disponibili gratuitamente cliccando su questo link.