Lo stadio è quel posto in cui noi tutti appassionati di calcio manifestiamo alla massima potenza la nostra fede calcistica e proprio per questo lo viviamo come fosse una seconda casa, un luogo dove per qualche ora ci si dimentica dei problemi che bisogna affrontare giorno dopo giorno per concentrarsi solamente sul passare una grande giornata di calcio. In questo articolo vi presentiamo i 12 stadi più vecchi ancora utilizzati, partiremo dal più recente dei dodici per arrivare, alla fine di questo “viaggio”, a scoprire quale impianto sportivo dedicato allo sport che noi tutti amiamo sia quello che “vive” da più anni.

Iniziamo subito con l’Estadio Jean-Bouin, impianto costruito nel 1912 e ristrutturato pochi anni fa, nel 2010, e teatro delle partite casalinghe dell’Angers, squadra militante nella Ligue 1 francese. Può ospitare 16.500 persone e la sua età è di 105 anni.

All’undicesima posizione, sempre con 105 anni di storia, troviamo il Roazhon Park, casa dello Stade Rennais, anch’esso militante in Ligue 1 francese, è stato costruito nel 1912 e l’ultima ristrutturazione risale al 2004. La sua capacità è di 29.778 posti a sedere.

Proseguendo nel nostro viaggio troviamo al decimo posto lo stadio Luigi Ferraris di Genova, costruito nel 1911 venne prima ristrutturato nel 1989 in occasione del mondiale in Italia del 1990 e poi successivamente ritoccato nel 2015. Ospita le partite casalinghe di Genoa e Sampdoria ed ha una capienza di 36.599 spettatori. Sono 106 gli anni di vita di uno degli stadi più caldi d’Italia.

Al nono posto di questa speciale classifica troviamo lo stadio del Werder Brema, il Weserstadion, che venne costruito nel 1909 per poi essere ristrutturato diverse volte, le ultime nel periodo tra il 2008 e il 2011. Ha una capienza di 42.500 spettatori ed è stato costruito ben 108 anni fa, nel 1909.

Dalla Germania ci spostiamo in Spagna dove troviamo lo stadio dello Sporting Gijon, El Molinon, costruito nel 1908 ha subito degli importanti lavori di ristrutturazione tra il 2009 e il 2011 e può ospitare 30.000 spettatori. L’età del Molinon è di 109 anni.

Siamo giunti al settimo posto dove troviamo lo stadio del West Bromwich AlbionThe Hawthorns, che venne costruito 117 anni fa per poi subire dei lavori di ristrutturazione nel 2008. Ha una capienza di 26.850 spettatori.

Al sesto posto troviamo uno degli stadi più famosi d’Inghilterra, il White Hart Lane, stadio di proprietà del Tottenham costruito nel 1899 che purtroppo verrà demolito a breve visto il progetto già avviato dalla società inglese di costruire uno stadio che sarà pronto per la stagione 2018/2019. White Hart Lane ha una capienza di 36.284 spettatori ed ha 118 anni di vita.

E’ il Parc des Princes di Parigi ad occupare la quinta posizione in classifica, è lo stadio del Paris Saint Germain dal 1974 ed è stato costruito nel 1897 con gli ultimi lavori di ristrutturazione che risalgono allo scorso anno. Ha una capienza di 48.583 spettatori ed ha ben 120 anni.

Torniamo in Inghilterra per la quarta posizione nella città di Liverpool dove troviamo il Goodison Park, stadio dell’Everton costruito nel 1892 con una capienza di 39.572 spettatori. Circola la voce che la proprietà dell’Everton ha intenzione di costruire un nuovo stadio in futuro, nel caso succedesse siamo sicuri che nessuno dimenticherà mai i 125 anni di storia di questo splendido impianto.

Per trovare lo stadio che sale sul gradino più basso del podio non dobbiamo neanche spostarci dalla città del precedente stadio, rimaniamo infatti a Liverpool per trovare Anfield, stadio proprio del Liverpool, impianto storico e pieno di magia che è stato costruito nel 1884 e paradossalmente all’inizio era lo stadio dell’Everton, squadra acerrima rivale del Liverpool, con il proprietario di allora che ruppe l’accordo economico nel 1892. Ha una capienza di 54.074 spettatori e 133 anni di vita.

Al secondo posto, restando sempre in Inghilterra, troviamo il Turf Moor, stadio del Burnley dal 1883 con una capienza di 21.401 spettatori e ben 134 anni di storia.

Ed eccoci giunti alla prima posizione, lo stadio più vecchio dei cinque maggiori campionati d’Europa è Stamford Bridge a Londra, stadio di proprietà del Chelsea che ci gioca dal 1905 mentre negli anni precedenti era utilizzato da un club d’atletica, il London Athletic Club. L’ultima ristrutturazione risale agli anni 90 ed ha una capienza di 41.490 spettatori. 140 sono gli anni di vita di questo meraviglioso impianto.