Allegri sgambetta la Juve: si porta dietro Rabiot

Smacco dell’ormai ex allenatore bianconero Massimiliano Allegri alla Juventus: il tecnico va in un nuovo club e si porta con sé il francese.

La storia d’amore tra Massimiliano Allegri e la Juventus non poteva interrompersi in modo peggiore. Il tecnico livornese, dopo diversi anni alla guida del club bianconero, si è sfogato come un furia al termine della finale di Coppa Italia. Nonostante la vittoria meritata sull’Atalanta, Allegri ha sfoggiato la sua parte più calda e furiosa, prendendosela con tutti: arbitri, calciatori, dirigenti e tifosi.

Allegri scippa la Juve, c'è Rabiot
Allegri porta Rabiot nel nuovo club – Footbola

Inevitabile dopo lo show dell’Olimpico annunciare l’esonero di Allegri da parte della Juventus, che non si aspettava certo un finale così turbolento. L’intenzione del club sarebbe stata comunque quella di cambiare guida tecnica in estate, puntando sulla freschezza e sulle innovazioni di Thiago Motta. Ma in pochi si sarebbero immaginati lo sfogo rabbioso del mister toscano.

Al momento Allegri è dunque fermo, senza una squadra da allenare dopo l’ultimo triennio sulla panchina juventina. Si era parlato, con qualche rumors neanche troppo convinto, di sondaggi da parte di Lazio e Milan per lui. Ma il domino di panchine per il momento non ha preso in considerazione il tecnico vincitore di ben 6 scudetti in carriera.

Allegri vola in Inghilterra e tenta l’assalto al pupillo Rabiot

L’ultima indiscrezione sul futuro di Max Allegri arriva dalla trasmissione Juventibus, in particolare dal cronista Antonello Angelini. Secondo il suo parere, il tecnico avrebbe da poco trovato l’accordo per la risoluzione del contratto con la Juve (aveva ancora un anno all’attivo) poiché già in parola con una nuova squadra.

Tale squadra potrebbe essere il Manchester United, una delle big europee che cambierà presumibilmente guida tecnica dopo il flop dell’olandese Ten Hag. L’idea degli inglesi è quella di puntare sulla verve e sullo spirito vincente di Allegri, nonostante molti in Italia lo indichino come un allenatore troppo difensivista e dalle idee calcistiche un po’ antiquate.

Allegri si porta Rabiot in Premier, Juve ko
Juve distrutta, Allegri beffa i bianconeri (Ansa Foto) Footbola

La prima mossa che Allegri farà a Manchester sarà quella di convincere Adrien Rabiot a seguirlo, strappandolo di fatto alla Juventus. Il centrocampista francese ha il contratto in scadenza il 30 giugno prossimo ed è ancora indeciso sul da farsi. I bianconeri gli hanno proposto un pluriennale importante, per trattenerlo a lungo, ma occhio all’ipotesi Premier League al fianco di uno dei suoi mentori.

Possibile che lo United, su spinta di Allegri, metta sul piatto uno stipendio molto più elevato per Rabiot, con cifre totalmente nelle corde del club di Premier League. Il primo sgarbo del livornese alla sua ex squadra potrebbe dunque essere molto vicino…

Impostazioni privacy