Bayern e Borussia, è una questione di medaglia

Dopo il Bayer Leverkusen ed il Borussia Dortmund oggi scendono in campo le altre due tedesche di Champions, il Bayern Monaco ed il Borussia Monchengladbach che rappresentano due facce di una stessa medaglia; mentre, infatti, i ragazzi di Ancelotti, sono già qualificati agli ottavi di finale, gli uomini di André Schubert sono praticamente eliminati. Le due partite di oggi, però, hanno comunque qualcosa da raccontare: mentre i bavaresi, impegnati nella trasferta in Russia, devono vincere per restare aggrappati alla possibilità di arrivare primi nel proprio girone, le Fohlen devono onorare al meglio la sfida contro il Manchester City.

Bayern Monaco, la medaglia oscilla tra l’argento e l’oro

In questo momento il Bayern Monaco si trova nel limbo; i ragazzi di Ancelotti sono a metà tra l’estasi totale ed il doversi accontentare (cosa che questo club non ha mai fatto). Con nove punti su dodici disponibili i bavaresi sono già qualificati, ma in questo momento andrebbero avanti come secondi e per una squadra come il Bayern sarebbe un mezzo dramma; questo perché i campioni di Germania sono abituati a vincere e ad arrivare davanti a tutti, sempre. Ecco perché la gara contro il Rostov assume un’importanza fondamentale e, dalla Russia, è necessario tornare a casa con i tre punti per poi giocarsi la leadership del girone nell’ultima sfida contro l’Atletico. Per il Bayern tra primo e secondo posto, tra la medaglia d’oro e quella d’argento, ci passa tutta la differenza del mondo.

Borussia Monchengladbach, si punta alla medaglia di bronzo

Se il Bayern odia doversi accontentare, il Monchengladbach si trova costretto a farlo. Stasera sarebbe potuta essere la partita della vita, quella del tutto o niente ed invece, causa il pari casalingo contro il Celtic, la gara contro il City per le Fohlen conta esclusivamente per l’onore. Eppure la matematica non condanna definitivamente i ragazzi di Schubert a cui, però, servirebbe più di un miracolo per passare il turno (il Borussia dovrebbe battere City e Barcellona e sperare in un passo falso degli inglesi nell’ultima giornata). Calcoli difficili, praticamente impossibili, e allora è meglio pensare al terzo posto valevole per l’Europa League. La squadra del Basso Reno, nel Gruppo C, vuole almeno la terza posizione, una medaglia di bronzo che può comunque far sorridere.

Rostov-Bayern Monaco e Borussia Monchengladbach-Manchester City sono il penultimo atto prima dell’assegnazione delle medaglie; oro o argento per i bavaresi, bronzo (almeno) per le Fohlen.

Impostazioni privacy