Bayern Monaco: contro il Leverkusen conta solo vincere

Prima la sconfitta con il Borussia Dortmund, poi quella con il Rostov; in quattro giorni i ragazzi di Ancelotti si sono visti “scippare” la testa della classifica in Bundesliga e la possibilità di chiudere al primo posto il girone di Champions League. Oggi i bavaresi non possono sbagliare perché ieri il Lipsia ha vinto e dietro, le avversarie, corrono. All’Allianz Arena arriva il Bayer Leverkusen, nono in classifica e con tanta voglia di risalire la classifica; i ragazzi di Roger Schmidt punteranno sulla coppia Chicharito-Volland per far male alla difesa, non proprio impenetrabile, del Bayern. Nella gara delle 18:30 conta solo una cosa: vincere.

Ancelotti oggi puoi solo vincere

I sei, momentanei, punti di distanza dal Lipsia capolista e la mancata possibilità di vincere il girone di Champions League non devono aver fatto passare una settimana tranquilla ad Ancelotti; la dirigenza del Bayern è molto esigente ed è per questo che oggi il tecnico italiano ha solo un risultato a disposizione: la vittoria. Attenzione, non vogliamo intendere che un mancato successo dei bavaresi costerebbe la panchina ad Ancelotti ma, sicuramente, incrinerebbe la fiducia che la dirigenza tedesca ha nei suoi confronti. Sulla carta la sfida che attende i campioni di Germania non è impossibile, considerando soprattutto i precedenti tutti a favore del Bayern.

Leverkusen, serve una prova di carattere

Tocca ai ragazzi di Roger Schmidt andare nella tana del leone ferito. Per i Werkself non sarà facile affrontare una squadra sicuramente arrabbiata dopo gli ultimi risultati. Oggi al Leverkusen servirà una prova di carattere simile, se non superiore, a quella fornita contro il Borussia Dortmund dove il Bayer mise sul campo una prestazione praticamente perfetta. Oggi gli uomini di Schmidt si presenteranno con un robusto 4-4-2 con il quale proveranno a fermare la rabbia del Bayern Monaco.

I ragazzi di Ancelotti non possono permettersi più errori, contro il Leverkusen devono vincere perché sia davanti che dietro le avversarie corrono

Impostazioni privacy