Borussia Dortmund-Bayern Monaco: le tattiche

Ormai ci siamo: domani è il giorno del big match in Bundesliga. Borussia Dortmund-Bayern Monaco è alle porte e l’attesa, per una partita diversa dalle altre, sale sensibilmente. Tuchel contro Ancelotti, la voglia delle Wespen di avere ancora voce in capitolo in questo campionato contro il desiderio dei bavaresi di dimostrare, per l’ennesima volta, la loro superiorità. Domani alle 18:30 scenderanno in campo due diverse filosofie, due modi opposti di stare in campo. Per vincere servirà essere abili strateghi perché entrambe le squadre conoscono pregi e difetti dell’avversario; e allora quale tattiche dovranno essere usate dai due club per portare a casa i tre punti? Andiamo a scoprirlo insieme:

Tattiche: intensità e ritmo per il Borussia Dortmund

Che deve fare il Borussia per avere la meglio sul Bayern e portare a casa tre importantissimi punti? Partiamo dal presupposto che i ragazzi di Tuchel vengono dal roboante cinque a due sul campo dell’Amburgo (un successo che in campionato mancava da quattro partite); inutile dire che la gara di domani sarà tutta un’altra storia visto la forza dell’avversario. E allora bisognerà andare a mille all’ora, tenendo un ritmo ed un’intensità ai massimi livelli storici; servirà una gara in cui le Wespen dovranno soffocare le fonti di gioco dei bavaresi, scendere sotto la linea della palla una volta perso il possesso della sfera e saranno fondamentali le chiusure preventive sulle ali del Bayern che, in situazioni di contropiede, sanno essere devastanti. Più facile a dirsi che a farsi, vero, però è arrivato il momento di fornire una prestazione di livello se non si vuole perdere il treno del Meisterschale.

Tattiche: l’attesa del Bayern può essere devastante

Ancelotti si sarà sicuramente guardato le vecchie partite tra il Borussia ed il Bayern perché, anche per uno bravo come lui, non si finisce mai di imparare. Ed allora potrebbe decidere di adottare la stessa tattica utilizzata da chi lo ha preceduto per uscire dal Signal Iduna Park con un risultato positivo. I bavaresi potrebbero usare la mossa del pugile che gira intorno all’avversario per sfiancarlo; il tecnico italiano sa che i ragazzi di Tuchel partiranno fortissimo e allora servirà un’opera di contenimento per superare il momento critico della gara (quello in cui le Wespen spingeranno sull’acceleratore). Il Bayern è maestro nell’attendere l’avversario per poi punirlo al momento giusto e contro il Borussia, questa tattica, già è stata adottata in passato con ottimo risultati. Fra l’altro, in rosa, i Roten hanno i giocatori ideali per utilizzare questo schema: le ali di Ancelotti sono tutte abilissime nel ribaltare l’azione e portare l’inerzia della gara dalla loro parte.

I precedenti al Signal Iduna Park, gli ex della gara, le due diverse filosofie e le tattiche per vincere la gara: il nostro percorso di avvicinamento al Klassiker termina qua. Ora la parola va al campo, con la speranza che il match ci regali le solite immense emozioni.

Impostazioni privacy