Bundesliga: bene lo Schalke, pari tra Hertha e Werder

Dopo i botti del pomeriggio di ieri la Bundesliga chiude il programma della sua terza giornata con i due posticipi domenicali. A figurare meglio è lo Schalke che continua nella sua importante marcia casalinga grazie ad una vittoria netta contro lo Stoccarda; pareggiano invece tra Hertha Berlino e Werder Brema in una sfida che non permette a nessuna delle due squadre di decollare.

SCHALKE FATTORE CASA – Seconda partita a Gelsenkirchen, secondo successo di prestigio. Lo Schalke in casa sembra avere una marcia in più e dopo aver battuto il Lipsia nella giornata inaugurale si è ripetuto contro lo Stoccarda in questo terzo turno che gli vale un insperato aggancio in classifica al Bayern Monaco. Di Bentaleb, Naldo e Burgstaller i gol che stendono la neo promossa e proiettano i ragazzi di  Tedesco verso un campionato pieno di soddisfazioni. Se le certezze trovate in questo avvio di campionato in casa dovessero ripetersi anche in minima parte in trasferta potremmo finalmente rivedere uno Schalke competitivo per l’Europa che conta.

PARI HERTHA-WERDER – Il classico pareggio che non accontenta nessuno. Hertha Berlino e Werder Brema escono profondamente insoddisfatti da questo terzo turno che poteva far spiccare il volo alla stagione di una delle due squadre. I berlinesi speravano di inanellare il secondo successo casalingo e puntare immediatamente a posti alti; il Werder invece aveva l’obbligo morale di centrare il primo successo in campionato che invece non è arrivato. Entrambe le squadre muovono la classifica ma viste le velleità di entrambe di entrare nelle prime 7 a fine campionato, una partenza migliore era ampiamente sperata dalle tifoserie. Inoltre il prossimo turno rappresenta forti insidie per entrambe: l’Hertha andrà ad affrontare l’Hoffenheim capolista reduce dal clamoroso successo sul Bayern, il Werder invece dovrà vedersela al Weserstadion contro lo Schalke.

Impostazioni privacy