Lotta Champions League e corsa per il Meisterschale; i destini di Wolfsburg e Lipsia si intrecciano in un match determinante per il futuro dei due club. I ragazzi di Glasner, reduci dal pareggio in rimonta contro l’Union Berlino, cercano il successo per restare a contatto con il quarto posto distante tre punti. Anche i Roten hanno bisogno di trovare la vittoria dopo lo stop dell’ultima giornata ed il mancato sorpasso ai danni del Bayern Monaco. Novanta minuti in cui capiremo meglio dove possono arrivare due squadre che vogliono essere protagoniste fino all’ultima giornata.

Wolfsburg, continuare a sognare 

Il pareggio in casa dell’Union Berlino, con l’uomo in meno per un tempo, testimonia la forza di una squadra mai doma. La zona Champions è più vicina di quanto si potesse immaginare ad inizio stagione e ora bisogna giocare tutte le carte fino all’ultima giornata. Contro il Lipsia, in lotta per il titolo, sarà un test tanto difficile quanto importante per capire meglio le ambizioni del club. Prendere i tre punti potrebbe dare la spinta definitiva per la conquista del quarto posto; tenere dietro una tra Dortmund e Leverkusen non sarà semplice ma il Wolfsburg ha dimostrato di essere squadra solida, compatta, con idee chiare e molto difficile da battere. Da questo punto di vista Lipsia diventa ancora più importante considerando come le uniche due sconfitte dei Wölfe siano arrivate con Bayern e Dortmund; serve il salto di qualità per iscriversi definitivamente alla lotta Champions.

Lipsia, rialzare la testa

La sconfitta con il Dortmund rischia di essere pesante dal punto di vista psicologico; il Lipsia, infatti, ha perso l’occasione di scavalcare il Bayern e sappiamo come i bavaresi difficilmente perderanno altri punti. La sfida della Volkswagen Arena sarà determinante per capire la forza mentale dei ragazzi di Nagelsmann; rialzare immediatamente la testa e restare, conquistare i tre punti e dimostrare di essere realmente pronti per giocarsi fino alla fine la possibilità di alzare il Meisterschale.