In un giorno di tregua sul fronte Messi, la Liga conosce il calendario della prossima stagione e annuncia diverse ufficialità in ambito di calciomercato. Tuttavia i rumors più importanti rimangono sempre legati all’ambito Barcellona, con partenze di un certo rilievo che potrebbero alterare le forze per il prossimo campionato.

Il primo nome è quello di Ivan Rakitic che dopo una fase di stallo sembra finalmente vicino a tornare al Siviglia. La squadra con cui ha vinto l’Europa League è ormai una destinazione certa per il croato che lascia Barcellona dove ha fatto il suo corso, una grandissima presa da parte di Monchi che ha compensato le partenze di Banega con il suo arrivo e quello di Óscar Rodríguez.

Altro nome in partenza da Barcellona è quello di Arturo Vidal, con l’Inter come destinazione sempre più credibile. L’intenzione del calciatore è quella di svincolarsi dal Barcellona e andare via a zero, ma sarebbe l’ennesima perdita blaugrana senza un ingresso economico. Ricostruire così è davvero complicato.

Su nomi interessanti si muove finalmente anche il Valencia, dopo la smobilitazione di questi giorni. Guendouzi dell’Arsenal potrebbe essere il centrocampista in grado di prendere la pesantissima eredità di Dani Parejo.

Gli affari conclusi del calciomercato di Liga

Il Getafe ufficializza per il centrocampo il giovane Ante Palaversa, che arriva in prestito dal Manchester City con l’obiettivo di racimolare minuti per crescere in una prima squadra, oltre che Poveda dell’Atlético Madrid, altro colpo in prospettiva. Altre ufficialità arrivano da club di metà classifica dello scorso anno: il Betis annuncia l’ex Napoli Víctor Ruiz, mentre il Valladolid l’attaccante israeliano Weissman.