Carabao Cup: avanzano al secondo turno anche Aston Villa, Leeds, Bolton, Burton e Sheffield United

Dopo i 29 match disputati mercoledi, nella serata di ieri si sono giocate altre 5 gare valevoli per il primo turno della Carabao Cup, la coppa di lega inglese. In campo 5 squadre di Championship, 3 di League Two e 2 di League One. Questa sera si concluderà il programma del primo turno con la sfida tra Bury e Sunderland in attesa che si recuperi l’incontro tra Grimsby Town e Derby County sospeso per impraticabilità del campo a causa di un forte acquazzone abbattutosi su Blundell Park.

A differenza di quanto accaduto nella prima tornata di incontri, non c’è stata nessuna eliminazione eccellente, ma più di una squadra ha comunque rischiato grosso. È il caso per esempio dell’Aston Villa di scena a Colchester contro la formazione che milita nella League Two. Gli uomini di Steve Bruce sono scesi in campo senza parecchi titolari, ma dopo nemmeno 20 minuti si sono portati avanti di 2 reti grazie a Scott Hogan e all’autogoal di Kent. Va detto che sul punteggio di 1-0 per i Villans i padroni di casa hanno avuto subito l’occasione di pareggiare su calcio di rigore, ma il tiro di Mandron è stato neutralizzato da Steer. Gli U’s sono riusciti a rimanere in partita realizzando l’1-2 sul finire della prima frazione, e nel secondo tempo sono andati più volte vicini alla rete del pareggio negato ancora dagli interventi di Steer che portano così al secondo turno di Carabao Cup l’Aston Villa. Grosso rischio anche per il Burton che deve sudare fino alla fine per aver ragione dell’Oldham Athetic club della League One. I Brewers sotto 2-1 a 20 minuti dalla fine prima pareggiano con Lund, poi trovano il goal qualificazione nel finale di partita grazie al rigore trasformato da Akins. Soffre anche il Bolton bravo e fortunato a ribaltare il risultato e battere 2-1 il Crewe Alexandra che vede infrangersi sulla traversa il goal del possibile 2-2. Fatica un tempo il Leeds impegnato ad Elland Road contro il Port Vale. I Whites chiudono 1-1 i primi 45 minuti, ma nella ripresa la musica cambia e gli ospiti vengono travolti 4-1 grazie alla tripletta di Samuel Saiz e al goal di Ekuban. Avanza anche lo Sheffield United che a Bramall Lane va inaspettatamente in svantaggio contro il Walsall prima di realizzare 3 reti e chiudere sostanzialmente la partita, anche se gli ospiti riescono ad accorciare le distanze nel recupero fissando il risultato sul 3-2.

Impostazioni privacy