Challenge Cup, i Rangers cercano il bis

I Glasgow Rangers, dopo aver trionfato nella Championship scozzese, ottenendo così dopo quattro anni lo storico ritorno nella massima serie, cercano un nuovo trionfo nella Challenge Cup, nella finale che li vedrà contrapposti oggi pomeriggio, alle 16.00 ora italiana, contro il Peterhead.

La Scottish Challenge Cup è una competizione calcistica di non lunghissima tradizione, la manifestazione fu infatti ideata soltanto nel 1990 per poter commemorare il centenario della fondazione della Scottish Football League. Il modello del torneo è chiaramente ispirato nelle sue linee guida a quello della Football League Trophy inglese, alla competizione prendono parte tutte le 30 società dell’ex Scottish Football League, ossia quelle che sono regolarmente iscritte alla Scottish Championship, alla Scottish League One e alla Scottish League Two, alle quali si aggiungono due compagini dilettantistiche al fine di poter logisticamente completare il tabellone. L’attuale detentore della Challenge Cup è il Livingston Football Club, mentre la squadra con più successi è il  Falkirk Football Club, con ben 4 coppe in bacheca .

La partita che si giocherà ad Hampden Park, vede sicuramente i Rangers favoriti, alla loro seconda finale in questa competizione dopo quella persa contro Raith Rovers nel 2014, ma potrebbero avere la testa ancora ai festeggiamenti per il ritorno in Scottish Premiership o già alla ben più prestigiosa sfida che li vedrà contrapposti al Celtic, il 17 aprile, nell’Old Firm che vale l’accesso alla finale di Coppa di Scozia, dunque nulla e scontato. La Challenge Cup, in questi anni della risalita, ha rappresentato per i Rangers un vero e proprio peso, in quanto il trofeo non aveva troppa importanza per loro ma d’altra parte ogni eliminazione ha causato loro un terribile imbarazzo, ragione in più per riscattarsi ed aggiungere un nuovo trofeo in bacheca.

il Peterhead ha nulla da perdere e tutto da guadagnare, nessuno chiede loro di vincere e questo è un fatto che potrebbe aiutarli molto sul piano psicologico, per loro è già una favola essere arrivati fino a questo punto, attualmente si trovano al secondo posto della Scottish League One, la terza serie del calcio professionistico scozzese, molto lontani però dal Dunfermline capolista. Peterhad e Rangers si sono già incontrati ad agosto  in Coppa di Lega quando la squadra di Glasgow vinse per 3-0, altro precedente è quello del 20 gennaio 2013 quando il Peterhead fece il record di presenze nel proprio stadio con 4855 biglietti venduti. 

 

Impostazioni privacy