Champions League, i verdetti definitivi

La fase a gironi della Champions League volge a termine, regalandoci gli ultimi verdetti definitivi. Grandi sfide e qualche sorpresa: andiamo a scoprire quali saranno le squadre che approderanno agli ottavi di finale.

Gruppo E: Monaco, Leverkusen, Tottenham, CSKA Mosca

A dominare nel girone E è il Monaco, nonostante la sconfitta di questa sera contro il Leverkusen. I francesi approdano agli ottavi con 11 punti, superando di appena una lunghezza la squadra tedesca, che può però vantarsi di avere la migliore difesa del suo gruppo. Le aspettative non sono certamente rosee per le due squadre: sia in prima che in seconda fascia infatti ci sono avversari di grande calibro che potrebbero rappresentare un ostacolo insormontabile. Tuttavia un sorteggio favorevole potrebbe rendere più facile il cammino delle due compagini.

Gruppo F: Borussia Dortmund, Real Madrid, Legia Varsavia, Sporting Lisbona

Dopo un testa a testa finale nell’ultima partita, il Borussia Dortmund guadagna la testa del suo girone grazie ad un pareggio contro il Real Madrid. I campioni d’Europa negli ultimi minuti di gara devono accontentarsi soltanto del secondo posto, appena due punti dietro i rivali tedeschi. Sia Dortmun che Real hanno ottime chance di andare oltre gli ottavi di finale, dove potrebbero incontrare squadre decisamente alla loro portata o dar vita a emozionati big match che renderebbero ancora più spettacolare questa competizione.

Gruppo G: Leicester, Porto, Copenhagen, Brugge

Dopo aver dominato tutte le partite e aver subito un solo gol, il Leicester crolla sotto i colpi del Porto ma mantiene ben salda la testa del suo gruppo con 11 punti conquistati. Appena due lunghezze dietro invece c’è il Porto che, nonostante le 5 reti messe a segno, non riesce a scavalcare la solida squadra di Ranieri. Per lo storico approdo delle Foxes ai quarti la situazione potrebbe complicarsi se l’urna sarà impietosa, ma gli inglesi hanno mostrato di poter far davvero bene in Europa; anche il Porto dovrà sperare in un sorteggio favorevole, anche se il secondo posto permetterà a lusitani di evitare squadre come Manchester City e Bayern Monaco

Gruppo H: Juventus, Siviglia, Lione, Dinamo Zagabria

Come da pronostico la Juve chiude al primo posto nel girone di Champions con 14 punti conquistati, seguita a ruota da un buon Siviglia. Per i bianconeri ci sono buone speranze di superare gli ottavi, salvo accoppiamenti con Barcellona ed Atletico Madrid che potrebbero complicare la pratica. Più complicata la situazione del Siviglia che dovrà mettercela tutta per superare anche il turno successivo ed approdare illeso ai quarti di finale.

Tottenham, Legia Varsavia, Copenhagen e Lione saranno invece le squadra che andranno ad aggiungersi alle già presenti in Europa League, portando tanta qualità e competitività anche in quella competizione.

Impostazioni privacy