Championship: il Brighton attende solo la matematica per festeggiare la promozione, per i playoff sarà lotta a 5

Quarantaduesima giornata in Championship e classifica che specialmente nelle prime posizioni si fa molto fluida e ben definita in chiave playoff.

Solo la matematica divide il Brighton dalla Premier League

Ennesima vittoria del Brighton che grazie alla doppietta del solito Knockaert (eletto in settimana giocatore dell’anno in Championship) espugna il campo del Wolverhampton per 2-0 con un goal per tempo e vede lo striscione del traguardo chiamato Premier. In caso di vittoria nel prossimo turno con la contemporanea sconfitta dell’Huddersfield Town, la promozione per i Seagulls sarebbe matematica con 3 giornate di anticipo. Rimane comunque saldo al secondo posto il Newcastle che viene beffato allo scadere dalla rete di Wood che regala il pareggio al Leeds. Per i Magpies la promozione diretta non dovrebbe sfuggire salvo clamorose sorprese. Dietro le 2 di testa si annuncia un’autentica bagarre con 5 squadre in 7 punti. Conserva il terzo posto l’Huddersfield Town che ottiene una vittoria pesante proprio nei minuti di recupero con Quaner riuscendo ad avere la meglio su un tenace Preston North End. Si riprende il quarto posto il Reading reduce dalla disfatta di Norwich, per i Royals una vittoria d’autorità a Birmingham contro l’Aston Villa, ai danni di un avversario tra i più in forma del campionato. Si salva in extremis il Leeds che però vede ridursi il vantaggio non solo dallo Sheffield Wednesday, ma anche dal Fulham ora a sole 3 lunghezze di distanza dai Whites. Gli Owls battono a 5 minuti dal termine il Cardiff con il goal di Forestieri, mentre i Cottagers passano a Carrow Road per 3-1 sul Norwich. Sarà quindi battaglia a 5 per conquistare gli agognati playoff promozione.

Wigan appeso ad un filo, ora il Forest rischia

Anche nella zona calda si annuncia una lotta all’ultimo respiro per conservare un posto in Championship con almeno 5 squadre coinvolte. Il Wigan penultimo ottiene la seconda vittoria consecutiva ai danni del Barnsley e spera ancora nella salvezza nonostante i 5 punti dal Burton attualmente quart’ultimo. Proprio il Burton consente alle rivali di rimanere in gioco dopo la sconfitta casalinga contro l’Ipswich. Torna a sperare il Blackburn Rovers che nello scontro diretto batte il Nottingham Forest al City Ground inguaiando la formazione di Warburton. Boccata d’aria per il Bristol City che supera il QPR, mentre il Birmingham dopo il pareggio casalingo contro il già retrocesso Rotherham United  dovrà ancora lottare per mantenere la categoria.

Impostazioni privacy