Xavi al Barcellona è sicuramente uno dei ritorni più suggestivi di questa stagione: sono passati sei anni dall’ultima volta in cui la leggenda blaugrana ha lasciato il Camp Nou e adesso tornerà con nuove vesti, peraltro in una partita di grande storia contro l’Espanyol nel derby cittadino. Ma qual è stato l’ultimo Barcellona ad avere Xavi?

Bisogna tornare al tramonto della stagione 2014/15, l’ultima giocata con i tanto amati colori blaugrana. La sua ultima presenza in generale con la maglia del Barça è quella della finale di Berlino di Champions League vinta contro la Juventus per 3-1, dove ha trovato spaio negli ultimi 12 minuti di gioco, in tempo per poter festeggiare in campo la rete di Neymar.

La sua ultima presenza davanti al proprio pubblico è invece di qualche giorno prima contro l’Athletic Bilbao, in una finale di Copa del Rey giocata in gara secca ma al Camp Nou. Lì ci fu ancora meno spazio, solo i minuti finali per poter alzare la Copa assieme ad Andrés Iniesta e chiudere così la sua grande avventura al Barcellona con un trofeo alzato evitando così brutte sorprese per la sfida di Berlino.

In quell’ultima partita la formazione del Barcellona è di fatto monstre: in porta c’è Ter Stegen, in difesa Dani Alves, Piqué, Mascherano e Jordi Alba. A centrocampo Rakitic, Busquets e Iniesta (poi sostituito dallo stesso Xavi) e davanti la MSN Messi-Suárez-Neymar. Forse uno dei Barcellona più forte di sempre, tanto da essere l’ultimo ad aver vinto la Champions League, sicuramente all’altezza di dare l’addio a una leggenda come Xavi. Sei anni dopo la squadra non è più così forte ma recupera un giocatore di enorme livello che potrà dare una mano nella ricostruzione di questo grande club.