Colpaccio brasiliano per la Juve: hanno già accettato

La Juventus intende subito rimediare all’addio del terzino con un suo connazionale. All’estero danno il colpo per fatto, Giuntoli è già al lavoro

Sarà un estate parecchio movimentata per la Juventus e in particolare per il suo direttore sportivo Cristiano Giuntoli che ora con l’addio di Giovanni Manna in direzione Napoli dovrà fare quasi tutto da solo, decidendo le mosse migliori per la formazione bianconera.

Giuntoli chiude l'affare
affare sudamericano per la Juve (Lapresse) Footbola

Prima ci sarà bisogno chiaramente di annunciare il prossimo allenatore e sembra mancare solo l’ufficialità per annunciare Thiago Motta. Dopodiché le attenzioni della società saranno tutte dedicate al prossimo calciomercato, uno dei più importanti dato che nella prossima stagione ci sarà da giocare una Champions League (ci si augura da protagonisti) con i bianconeri che sperano di fare bella figura.

Con queste premesse sta prendendo forma appunto il prossimo mercato bianconero e dall’estero appaiono convinti che il primo colpo potrà concretizzarsi a breve.

Mercato Juve, Giuntoli chiude il primo colpo: è un Nazionale

Un solo anno di contratto e l’imminente addio del tecnico Sergio Conçeiçao dalla panchina dei Dragoes hanno convinto il brasiliano Wendell a prendere sul serio l’ipotesi di lasciare il Portogallo in vista di una nuova esperienza in Europa. E tra le squadre interessate alle sue prestazioni vi è proprio la Juventus che avrebbe intenzione di ripetere il colpo che fece anni fa acquistando proprio dai lusitani il terzino Alex Sandro (che ha lasciato la Vecchia Signora dopo ben nove anni).

Su Wendell – terzino trentenne di grande esperienza – non c’è solo la Juve, ma anche il Betis Siviglia che avrebbe anch’egli bisogno di rivoluzionare la fascia sinistra dato l’addio di Juan Miranda, ormai imminente. Sul laterale in scadenza c’è anche il Milan e il calciatore presto annuncerà il nuovo club. Wendell intriga e non poco diversi club europei.

Wendell del Porto sul taccuino della Juve
Juve, piace Wendell del Porto (LaPresse) – Footbola.it

La situazione dipenderà molto da Thiago Motta, un allenatore che – come dimostra l’eccellente esperienza al Bologna – è solito scegliere molto attentamente i calciatori che vuole in rosa. Il tecnico svolge un gran lavoro sulle fasce e per questo motivo, non appena si insidierà in panchina, sceglierà la miglior soluzione con Giuntoli.

Wendell resta intanto un nome forte in chiave Juventus, nonostante l’età non adatta alle esigenze di ringiovanire di Giuntoli. Si attendono novità nei prossimi giorni anche perché la formazione bianconera intende chiudere le trattative ritenute importanti prima dell’inizio del ritiro estivo.

Impostazioni privacy