Nelle prime nove giornate il Brasileirao ha già fatto le sue scelte: Corinthians e Gremio sono già in fuga con un margine importante sulle inseguitrici e occorre dunque stabilire le gerarchie per capire chi sia realmente la regina di questo avvio di campionato.

Lo scontro diretto ci casca a pennello: stasera le due squadre che guidano la classifica si daranno battaglia per giocarsi il primo posto e provare a lanciare una fuga. Avvantaggiato il Corinthians che oltre ad avere 1 punto in più in classifica giocherà questa partita cruciale nel proprio stadio, la nuova Arena che inaugurò i Mondiali del 2014.

Squadre forti e versatili: entrambe hanno vinto partite rocambolesche come il 5-2 del Timao in casa del Vasco o il folle 3-6 di Chapecoense-Gremio; ma entrambe hanno saputo anche consolidare la propria classifica con numerose vittorie di misura (specialità più del Corinthians) o senza subire gol.

Il Gremio è una macchina da gol, il Corinthians è una difesa imperforabile. I gauchos si sono appoggiati alla forza di un collettivo ben architettato da Renato Portaluppi: segnano tanto e segnano tutti tanto che ci sono due giocatori a quota 4 gol (le stelle Everton e Luan), due a 3 (Fernandinho e Michel) oltre all’eterno Lucas Barrios che è andato in rete 2 volte.

Dall’altra parte è finito il periodo degli 1-0 ma la squadra continua a prendere pochissimi gol: solamente 5 le reti subite, per altro solo in in due partite, per il resto tutte porte inviolate. La squadra è stato costruita con criterio con questo 4-2-3-1 che esalta la forte tecnica dei trequartisti e concretizza il tutto con un Jo tornato nella sua forma migliore.

Oggi la partita è importante ma comunque non decisiva: si tratta pur sempre della decima giornata e nella peggiore delle ipotesi la terza classificata potrebbe rimontare fino a portarsi a -4, distanza sempre importante a metà del girone d’andata. Resta in ogni caso il fascino della sfida tra la prima e la seconda soprattutto in un campionato che sembra già essere una questione a due. In campo questa sera il calcio brasiliano metterà in mostra i meglio di sé con la speranza che oltre al valore delle squadre emerga anche lo spettacolo.