Darmstadt-Borussia M’Bach: come si cambia (per non morire)

La sfida più interessante tra quelle in programma alle 15:30 della Bundesliga è sicuramente lo scontro salvezza tra il Darmstadt e il Borussia Monchengladbach, con entrambe le squadre che hanno cambiato allenatore durante la pausa.

La squadra di casa, del neo allenatore Frings, è ultima a -5 dal 16° posto, con il peggior attacco della competizione (11) e la seconda peggior difesa (30), come se non bastasse il suo ruolino di marcia è a dir poco preoccupante, con 9 sconfitte nelle ultime 10. Il nuovo allenatore potrebbe modificare l’11 iniziale rispetto al suo predecessore. Alexander Milosevic, Guwara, Bezjak e Anis Ben-Hatira potrebbero partire dal 1° minuto al posto di Fedetsky, Olanda, Vrancic e Schipplock.

Così Frings: “L’atmosfera che si respira nel club è positiva. Solo uniti possiamo rendere possibile ciò che appare impossibile. Chiedo il sostegno del pubblico. Ho tanta fiducia nella mia squadra e sono convinto che ci rialzeremo”.

Il M’bach è stato affidato all’ex tecnico del Wolfsburg, Hecking, per mettere fine ad un periodo negativo: 1 sola vittoria nelle ultime 11 gare. Formazione che non dovrebbe subire grosse variazioni, con Kramer che torna titolare al posto dell’infortunato Strobl e il possibile debutto in difesa del neo acquisto Kolodziejczak.

Queste le parole di Hecking: “Ho lavorato con la squadra 14 giorni, ma ho ottenuto buone indicazioni da tutti. La gara contro il Darmstadt è significativa per il nostro cammino. Dobbiamo mettere in campo un grande spirito di squadra e lottare su ogni pallone”.

Impostazioni privacy