Dopo il successo del Real Madrid e prima dell’Atletico Madrid capolista, il Barcellona scendeva in campo con l’obiettivo di conquistare i tre punti per non perdere subito terreno dalla vetta della classifica. Al Camp Nou arrivava il Getafe in una sfida più complicata di quello che poteva sembrare; i blaugrana, infatti, si presentavano a questa sfida senza la coppia di difensori Piqué, infortunato e Garcia squalificato dopo il rosso rimediato settimana scorsa. I ragazzi di José Miguel González, dal canto loro, cercavano i primi punti dopo due sconfitte consecutive. Match molto interessante, soprattutto nel primo tempo, vinto dal Barca grazie ad un gran gol di Depay; l’olandese è al suo secondo gol consecutivo dimostrando di poter essere lui la nuova guida della squadra dopo la dolorosissima perdita di Messi (questa sera ci sarà il suo esordio con la maglia del PSG). Per quanto riguarda il Getafe è arrivato il primo gol in Liga ma non ancora i primi punti. Tre sconfitte consecutive con un calendario non semplicissimo e la necessità, durante la sosta, di riordinare le idee

Barcellona, ci pensa Depay

Arrivato dal Lione per completare il reparto offensivo, Depay si è ritrovato in poco tempo ad essere il leader dell’attacco blaugrana. L’addio di Messi, i problemi di Dembélé e Aguero più un Griezmann che non sembra riuscire ancora a calarsi nell’ambiente Barcellona, hanno portato il classe 1994 ad essere il punto di riferimento di Koeman in queste prime uscite. Oggi un gol non solo bello ma anche pesante perché vale tre punti. Successo fondamentale per non perdere terreno dalla vetta e andare alla pausa con più tranquillità. È una stagione difficile e solo il campo può aiutare ad abbassare la tensione. Oggi ci ha pensato Depay, il nuovo leader di un Barcellona privo della sua storica guida.

Getafe, pausa necessaria

La rete di Sandro Ramírez, ex di turno, non è bastata al Getafe per uscire dal Camp Nou con un risultato positivo; come nelle precedenti uscite abbiamo visto una squadra incapace di concretizzare al meglio un’idea di gioco decisamente interessante. Ora bisogna ricaricare le batterie e, dopo la sosta, cambiare completamente marcia.