Dove vedere Verona-Inter in Tv e in streaming

Ecco tutte le indicazioni per chi vuole sapere dove vedere Verona-Inter in Tv, una delle gare che chiude la 38esima giornata di Serie A.

Verona-Inter è una gara che non ha più molto da dire per entrambe le squadre, già certe di avere raggiunto il loro obiettivo stagionale, salvezza e scudetto. Ora c’è il desiderio però di onorare al meglio l’impegno, come è giusto che sia.

I campioni d’Italia faranno il possibile per conquistare la loro vittoria numero 30, risultato che li proietterebbe alla quota finale di 96 punti. Il successo ottenuto una settimana fa a Salerno ha però permesso ai veneti di garantirsi la permanenza in Serie A.

I numeri non sembrano però sorridere agli scaligeri. L’Hellas Verona ha subito gol in ciascuna delle ultime 25 partite di campionato contro l’Inter: l’ultima clean sheet dei gialloblù contro i nerazzurri in Serie A risale al 9 febbraio 1992, un successo interno per 1-0 con Eugenio Fascetti in panchina.

Dove vedere Verona-Inter in Tv e in streaming – Come vedere la gara in Tv

Verona-Inter, valida per la  38esima e ultima giornata di Serie A, è in programma questa sera, domenica 26 maggio 2024, alle ore 20.45.

Il match sarà trasmesso in esclusiva da DAZN, che anche in questa stagione permette ai suoi abbonati di vedere tutto il massimo campionato sulle smart Tv di ultima generazione compatibili con l’app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati al TIMVISION BOX, a una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S) o a un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick.

In alternativa, è possibile seguire gli eventi DAZN se si è abbonati a Sky tramite la propria Tv e l’app dedicata presente sul decoder Sky Q o tramite il canale Zona DAZN, (numero 214 del satellite), attivabile al costo aggiuntivo di 5 euro al mese.

 

Dove vedere Verona-Inter in Tv e in streaming – Le probabili formazioni

VERONA (4-2-3-1): Perilli; Centonze, Dawidowicz, Coppola, Cabal; Serdar, Dani Silva; Noslin, Suslov, Lazovic; Bonazzoli.

INTER (3-5-2): Sommer; Bisseck, Acerbi, Carlos Augusto; Dumfries, Frattesi, Calhanoglu, Barella, Dimarco; Arnautovic, Thuram.

Impostazioni privacy