Euro 2024, gruppo C: Inghilterra, Danimarca, Serbia, Slovenia

Il Gruppo C di Euro 2024 ha una protagonista annunciata. L’Inghilterra di Gareth Southgate che non dovrebbe incontrare enormi difficoltà in un girone che alle spalle della nazionale dei tre leoni è molto equilibrato: lo completano Serbia, Danimarca e Slovenia.

Euro 2024,Gruppo C: provaci ancora Inghilterra

L’Inghilterra ci riprova, ancora una volta, dopo aver accumulato anni di amarezze. Il ricordo del titolo sfumato in casa, contro l’Italia, ai calci di rigore è ancora fresco. Una ferita aperta per una nazionale che negli ultimi anni è sempre arrivata ad un passo dal successo, prendendo però, nel momento “sliding door”, regolarmente la porta in faccia. La squadra abbonda di talenti. Forse è più facile sbagliare le scelte che azzeccarle con un ventaglio così ampio. E la sensazione al di là della Manica è che sia proprio il “manico” il problema. Ecco perché Euro 2024 potrebbe essere anche l’ultima occasione per Gareth Soutghate, un commissario tecnico che ha riportato l’Inghilterra ad altissimi livelli, senza però mai toccare la cima.

Le outsider: Serbia e Danimarca

Rasus Hojlund Danimarca Euro 2024
Immagine | Epa

Anche questo girone potrebbe proporre una migliore terza, considerando il grande equilibrio alle spalle dell’Inghilterra. La Danimarca è una squadra storicamente abbastanza scomoda da incontrare per chiunque ed abbonata al passaggio alla fase a eliminazione diretta. Molto se non tuto dipenderà dalla vena realizzativa di Hojlund, un po’ oscuratosi in Premier ma comunque capace, al netto di infortuni e cali di forma, di arrivare in doppia cifra con 16 reti. L’attacco è anche il punto di forza della Serbia, che può contare su una coppia niente male. Mitrovic, che quando azzecca la giornata è uno dei più immarcabili in area di rigore, si affiancherà a Vlahovic, ben noto a queste latitudini.

La Slovenia: il Sesko senso

La Slovenia è sulla carta la squadra più debole del girone e a rigor di logica dovrebbe lasciare spazio a tre nazionali oggettivamente più attrezzate ma non è il caso di sottovalutarla. Difficile segnare un gol a Oblak, uno dei migliori interpreti del ruolo al mondo. Occhio anche al fattore Sesko che potrebbe spostare gli equilibri. Il talento classe 2003 del Lipsia, da tempo uomo mercato, è corteggiato da mezza Europa e potrebbe sfruttare la grande vetrina internazionale per consacrarsi come top player. In mezzo al campo tanti volti conosciuti in Italia come Lovric e Kurtic. Le date e orari delle partite del gruppo C

Prima giornata

Domenica 16 giugno

Ore 18, Slovenia-Danimarca

Ore 21,  Serbia-Inghilterra

Seconda giornata

Giovedì 20 giugno

Ore 15,  Slovenia-Serbia

Ore 18,  Danimarca-Inghilterra

Terza giornata

Lunedì 25 giugno

Ore 21, Inghilterra-Slovenia

Ore 21, Danimarca-Serbia

Impostazioni privacy