Griezmann salva il Barcellona

Le eliminazioni a sorpresa di Atletico e Real Madrid regalavano al Barcellona una grande chance; i Blaugrana, infatti, potevano alzare un trofeo e restituire un minimo di serenità ad un ambiente già decisamente infuocato complici anche le vicende extra-campo di Messi. Questa sera i ragazzi di Koeman erano attesi dal quarto di finale di Copa del Rey in casa del Granada. Una partita assurda terminata ai supplementari dopo che il Barcellona ha provato in tutti i modi ad uscire dalla competizione. Protagonista della serata Griezmann con una doppietta ed un assist; il talento francese si è preso per mano la squadra quando sembrava tutto finito. Blaugrana in semifinale mentre il Granada esce con qualche rimpianto.

Griezmann e una Copa del Rey da conquistare

Un secondo tempo passato nell’area di rigore avversaria nel tentativo di recuperare il doppio svantaggio; il Barcellona, dopo essere stato colpito due volte dal Granada, si è messo a giocare creando occasioni a ripetizioni. Quando sembrava tutto finito è arrivato Griezmann che nel giro di quattro minuti ha portato la sfida ai supplementari salvando i suoi da un’eliminazione che sarebbe stata pesante da digerire; l’uscita prematura di Atletico e Real Madrid, infatti, regala ai ragazzi di Koeman la possibilità di andarsi a prendere un trofeo per dare senso ad una stagione piuttosto negativo. Ecco perché la rimonta assume contorni ancora più importanti. Oltre all’attaccante francese non si può non menzionare Jordi Alba capace di segnare due gol discretamente importanti, il due a due e quello che ha chiuso definitivamente i giochi. Non tutto però è da salvare; ok la qualificazione ma la difesa del Barcellona ha mostrato una fragilità difensiva sui cui bisogna lavorare. Tre gol subiti su quattro concessi non possono lasciare tranquilli. Oggi però contava solo il passaggio del turno per andare avanti in una competizione che Messi e compagni devono obbligatoriamente vincere.

Impostazioni privacy