Partono i preliminari di Champions League con tutte le partecipanti dentro: dopo i primi turni eliminatori in cui è stata fatta selezione delle squadre delle leghe con ranking più basso, adesso tocca alle squadre più importanti tra quelle che non hanno già strappato il pass per la fase a gironi. In campo quindi squadre come il Psv, il Galatasaray e altre, ma non ci saranno ben sei dei club che nella loro storia hanno vinto il titolo. Andiamole a scoprire.

I sei Campioni d’Europa che non parteciperanno a questa Champions

Feyenoord

Jens Toornstra
Imago via onefootball

Un’assenza pesantissima è quella del Feyenoord: la squadra che vinse la Coppa dei Campioni del 1970 non si è qualificata dopo un pessimo quinto posto in Eredivisie che l’ha costretta a fare i playoff per accedere alla Conference League, vinti poi contro l’Utrecht.

Marsiglia

milik
Imago via onefootball

Campione nel 1993, anche l’OM viene da un quinto posto che però in Francia per motivi di ranking per nazioni, vale l’accesso diretto alla fase a gironi della prossima Europa League. Per il ritorno in Champions bisognerà sperare nell’impresa di Sampaoli.

Aston Villa

aston villa
Copyright: PaulChilds

Ci ha creduto a lungo a una qualificazione europea la squadra vincitrice della Coppa dei Campioni 1982, ma dopo un finale di stagione a basso ritmo ha chiuso all’undicesimo posto con 55 punti. Nessuna coppa europea verrà dunque disputata dai Villans.

Steaua Bucarest

steaua
Copyright: Razvan Pasarica/SPORTxPICTURES

Dopo aver vinto la stagione regolare, la nuova FCSB, erede della Steaua che vinse l’edizione 1986, ha chiuso il campionato romeno in seconda posizione alle spalle del Cluj perdendo nella mini lega che conclude la stagione. Con il posto Europa League riservato alle vincitrici della coppa nazionale (vinta dal Craiova), la Steaua parteciperà alla Conference League.

Amburgo

amburgo
Imago via Onefootball

Campione nel 1983, l’Amburgo non ha potuto qualificarsi in Champions visto che è in seconda divisione in Germania. Dopo la storica retrocessione non è più riuscito a tornare in Bundesliga e deve aspettare almeno altre due stagioni prima di sognare un grande ritorno.

Nottingham Forest

nottingham champions
imago via onefootball

Stesso discorso vale per il Nottingham, addirittura bicampione nelle edizioni 1979 e 1980. La squadra è in Championship e non riesce a tornare in Premier League. Gli anni d’oro sono ormai da tempo un lontano ricordo. Da segnalare anche che Benfica, Celtic, PSV e Stella Rossa sono qualificate alla Champions League di quest’anno, ma solamente ai preliminari e scenderanno in campo in questi giorni per tentare l’accesso alla fase a gironi.