L’Ajax fallisce l’allungo e il Feyenoord non approfitta dello scivolone: i Rotterdammers escono sconfitti dal Gelredome con il Vitesse che regala una prestazione eccezionale. Slot deve alzare bandiera bianca con la sua formazione che si è vista stanca e con poca intesità: inutile la rete di Til che ha cercato di riportare in gara la sua squadra. Openda cala una doppietta che permette ai gialloneri di Arhmen di smuovere un po’ la classifica e risalire verso le posizioni che contano.

LETSCH INGABBIA SLOT: IL FEYENOORD SBATTE CONTRO IL VITESSE

Il Feyenoord non riesce a tenere il passo e non sfrutta l’occasione di accorciare la distanza dall’Ajax, sconfitto dall’Utrecht alla Johan Cruijff Arena: prima della sosta per le nazionali, il Gelredome è fatale a Slot che deva alzare bandiera bianca e sfruttare questo stop per far riposare la sua rosa. Il Vitesse conquista i 3 punti e muove la classifica, risalendo a ridosso delle posizioni che contano per un passaggio diretto in una competizione europea.

Letsch schiera i suoi con un coperto 5-3-2 che riesce ad arginare l’impeto dei Rotterdammers, troppo lenti e prevedibili: il protagonista della serata è Openda, autore della doppietta che ha chiuso il match sul definitivo 2-1. Il ragazzo, essenziale per la qualificazione alla Conference League nella scorsa stagione, non si era ancora sbloccato in campionato e lo fa proprio in una partita delicatissima con un pesante doppio sigillo. La partita è stata molto equilibrata ma, la maggior precisione sotto porta dei padroni di casa, ha fatto la differenza: Slot non può far altro che rammaricarsi per non aver sfruttato il passo falso dell’Ajax: gli ajacidi non concedono tante chance in un’annata e quando accade bisogna farsi trovar pronti.

Il Feyenoord si è visto stanco e poco lucido, forse sfiancato dalla gara europea in Conference: la squadra biancorossa sta giocando ogni 3 giorni e questo non ha dato modo ai titolari di recuperare al meglio per dare il massimo in ogni occasione. L’Eredivisie resta in mano all’Ajax primo, con l’Utrecht e il Willem II subito dietro: differente la situazione del Vitesse che si allontana dalla bassa classifica e si avvicina alle zone che contano per un posto in Europa. Un passo falso che Slot poteva evitare: adesso è essenziale ritrovare fiato e idee in vista della ripresa della competizione nazionale dopo la sosta per le qualificazioni al Mondiale 2022.