Javier Toledo: l’eroe a sorpresa dell’Estudiantes

L’Estudiantes torna in vita in Copa Libertadores: basta un 1-0 contro un Atletico Nacional inaspettatamente in crisi per cambiare completamente il volto di un girone cominciato col piede sbagliato. La firma decisiva e abbastanza fortunosa è quella di Javier Toledo che da utile comprimario è diventato un attore del Pincha in quest’ultimo mese.

A 31 anni da compiere il suo acquisto dal san Martin de San Juan sembrava poter solamente allungare la panchina pincharrata ma con il passare delle settimane questo attaccante con esperienze anche in Cile ed Uruguay ha saputo conquistarsi un posto da titolare nell’undici di Vivas e anche la maggior parte dei tifosi che riscaldano l’Único di La Plata.

Un mese da protagonista in una squadra che segna molto poco: 1 gol nelle ultime 3 uscite stagionali, quello proprio di Toledo in questa partita contro l’Atletico Nacional; se si allunga il periodo alle ultime 7 partite le reti segnate sono 9 e il cordobese è andato a segno 3 volte diventando il miglior marcatore di questa ultima parentesi di stagione.

Prima il gol importante in casa dell’Atletico Rafaela che poteva valere 3 punti ma alla fine ne è valso solo 1 (clicca qui per rivedere i gol della partita), poi le rete che sblocca la partita contro l’Arsenál de Sarandí (incontro finito per 2-0) e poi la rete pesantissima di questa notte che rischia di cambiare totalmente le carte in tavola per questo girone di Copa Libertadores.

Questa rete di Javier Toledo porta l’Estudiantes a 3 punti ad altrettante lunghezze dalla coppia Botafogo-Barcelona de Guayaquil che ancora devono scende in campo nello scontro diretto. Nella peggiore delle ipotesi entrambe le squadre disterebbero 4 punti ma ci sarebbero due posti da poter agganciare; qualora dovesse vincere una delle due squadre il primo posto potrebbe sfumare ma la seconda piazza nel girone di ritorno sarebbe ampiamente accessibile considerando anche che il ritorno con il Botafogo si giocherà a La Plata.

L’Estudiantes in punta di piedi e con un gol fortunoso si rimette in carreggiata e Javier Toledo adesso è il nuovo idolo dei tifosi del León.

Impostazioni privacy