Quando in campo scende il Borussia Dortmund il divertimento è assicurato; si divertono meno i tifosi del BVB che anche oggi hanno assistito all’ennesima partita folle della propria squadra. I tifosi delle Wespen, però, possono festeggiare per una vittoria fondamentale a livello psicologico e di classifica. Ripartire con il piede giusto dopo la sosta non è mai semplice ma è determinante per affrontare nel migliore dei modi il primo tour de force stagionale; questi tre punti, inoltre, permettono al Dortmund di tenere il passo di un Wolfsburg che non sembra volersi fermare. Il Leverkusen, invece, perde la prima partita del suo campionato; una sconfitta che lascia l’amaro in bocca visto l’andamento del match con le Aspirin tre volte avanti.

Borussia Dortmund, altra vittoria al cardiopalma

La perla di Guerreiro, la doppietta del solito Haaland e il classico gol dell’ex di Brandt permettono al Borussia Dortmund di ottenere la seconda vittoria consecutiva, terza in quarto giornate. Un successo in cui il BVB ha messo sul campo sia la straordinaria potenzia offensiva sia i noti problemi della difesa. Questi tre punti, però, confermano la filosofia delle Wespen, quella di fare un gol in più dell’avversario. E’ vero che con questo atteggiamento è difficile ottenere grandi risultati ma è altrettanto difficile cambiare la natura di una squadra che ha sempre prediletto la fase offensiva. La stagione è lunga e la sensazione è che questa squadra possa farci divertire veramente tanto.

Leverkusen, rammarico finale

La grande giornata di Wirtz (gol e assist per il talento che in settimana ha esordito in nazionale maggiore) non è stata sufficiente al Leverkusen per ottenere un risultato positivo; il Bayer ha giocato la solita partita con i suoi pregi e i suoi difetti. Tre volte avanti, tre volte ripreso prima di cadere sul rigore di Haaland. L’impressione è che Seoane dovrà lavorare molto per dare equilibrio ad una squadra con tanto potenziale.