Il successo del Borussia Dortmund in casa del Lipsia è stato macchiato dal brutto infortunio capitato a Witsel; il centrocampista belga ha riportato la rottura del tendine d’Achille chiudendo con largo anticipo la stagione. Un problema non da poco per Terzic considerando l’importanza dell’ex Zenit da quando ha messo piede al Signal Iduna Park; il suo arrivo è stato determinante nel sistema di gioco del BVB che ha trovato un giocatore abile sia nel costruire il gioco sia nel tenere uniti i reparti e, in una squadra che schiera contemporaneamente Sancho, Rues, Reyna e Haaland, diventa fondamentale. La sua assenza obbliga il tecnico delle Wespen a trovare soluzioni alternative.

Dortmund, come sostituire Witsel?

Il mercato

La prima possibilità, quella di intervenire nel mercato invernale, è stata immediatamente smentita dal direttore sportivo Michael Zorc; il Borussia Dortmund non farà investimenti ritenendo possibile concludere positivamente la stagione con gli uomini a disposizione per quanto riguarda il centrocampo. Una scelta condivisibile considerando anche gli obiettivi della squadra (difficilmente riuscirà a vincere il Meisterschale).

Can-Bellingham-Brandt

Avendo chiuso la possibilità di andare sul mercato, sono due i giocatori con cui Terzic può sopperire alla mancanza di Witsel. Il primo, Can, con il passaggio alla difesa a quattro diventa fondamentale in mezzo al campo per la sua forza fisica e la capacità di proteggere la fase difensiva. Discorso diverso per Bellingham; il talento classe 2003, al momento fermo a causa di un problema fisico, andrebbe a comporre con Delaney (intoccabile nei due in mezzo al campo), una coppia con tanta qualità. Se parliamo di qualità non possiamo non citare Julian Brandt; giocatore di immenso talento che, in situazioni di emergenza o con un risultato da recuperare, può essere schierato in mezzo al campo per alzare ulteriormente il tasso tecnico della squadra.

L’infortunio di Witsel obbliga Terzic a trovare un nuovo equilibrio; bisogna farlo in fretta per non rovinare l’ottima vittoria con il Lipsia.