Il Siviglia vince e centra il terzo posto in Liga grazie ad Ocampos battendo il Villarreal allo stadio Ramon Sanchez Pizjuan. Una vittoria sofferta ma meritata e che continua l’ottimo momento in campionato degli andalusi. Nelle ultime otto gare sono ben 19 i punti conquistati che portano il bottino dei Rojiblancos a 32, gli stessi della Real Sociedad che però ha disputato due gare in più (il Siviglia ha iniziato la stagione più tardi avendo terminato la precedente praticamente a ridosso della nuova con la vittoria dell’Europa League). Sconfitta che fa male ma non affonda il Submarino Amarillo che resta anch’esso a quota 32 punti ma, come l’Erreala, con 16 partite giocate.

Ocampos sta tornando a carburare insieme al Siviglia

Il terzo gol in questa Liga di Lucas Ocampos ha un’importanza non calcolabile tanto per gli andalusi quanto per l’esterno offensivo argentino. Dopo aver concluso alla grande una stagione più che positiva come quella passata i problemi legati alla mancanza di condizione fisica non avevano fatto brillare nelle prime uscite l’ex, tra le altre, di Milan e Genoa. Il periodo estremamente positivo dei rojiblancos però ha dato nuova linfa anche all’ala offensiva che nella prima delle otto gare già citate ha trovato la via del gol realizzando l’unica rete della partita contro l’Osasuna.

Da quel momento in poi Ocampos ed il Siviglia non si sono più fermati, eccezion fatta per l’unica sconfitta maturata contro il Real Madrid. Ad oggi il bottino dell’argentino è di tre gol ed un assist, tutti estremamente pesanti perché tutti sono valsi almeno un punto. Le ambizioni degli andalusi sono ripartite insieme ad uno dei giocatori migliori di una rosa che sta crescendo sempre più e che conta a diventare un punto fermo anche in Spagna dopo aver incantato il Vecchio Continente con una bacheca sempre più folta di Europa League.