Pari e spettacolo tra Gladbach e Hoffenheim

Quarta partita senza vittoria, in casa, per il Borussia Monchengladbach e terzo pareggio consecutivo per l’Hoffenheim; è questo ciò che viene fuori dall’uno a uno tra le Fohlen e i Blau. La gara, tranne i primi minuti, è stata spettacolare: un susseguirsi di emozioni e di azioni pericolose da una parte all’altra. Alla fine nessuna delle due è riuscita a prevalere ma possiamo dire che il pari è stato un risultato piuttosto casuale visto l’andamento del match. In termini di classifica l’Hoffenheim si allontana dalle prime posizioni, mentre il Gladbach respira un pochino visto la delicata situazione di classifica.

Borussia, un pari che serve a poco

L’uno a uno del Borussia-Park certifica il momento poco brillante che stanno attraversando gli uomini di André Schubert; le Fohlen, ancora una volta, perdono punti da una situazione di vantaggio. Proprio come nella partita di una settimana fa contro il Colonia, nonostante il Gladbach si porti avanti non riesce a concludere la gara con una vittoria; per i ragazzi di Schubert è un pari che non serve più di tanto: allontana si la zona retrocessione, ma anche l’Europa è molto distante.

Hoffenheim, questo è il tempo del pari

Cinque vittorie e sette pareggi; l’Hoffenheim continua a non perdere ma sembra essere tornato nel momento del pareggio. Le prime quattro giornate, i ragazzi di Nagelsmann, le terminarono tutte con un pari per poi iniziare a vincere; quello di oggi è il terzo “X” consecutivo per i Blau che vedono la vetta allontanarsi di otto punti. Eppure, oggi, dopo aver rimesso in piedi il match l’Hoffenheim le chance per vincere la gara le ha avute, ma sembra quasi che questa squadra quando entri in modalità “pari” faccia fatica a sbloccarsi.

Il Borussia Monchengladbach voleva ricominciare a vincere per ricorrere l’Europa, L’Hoffenheim voleva i tre punti per inseguire un sogno; alla fine è arrivato un pari che non serve a nessuno.

Impostazioni privacy